FUGHE DI GAS

 

Se un amico quotidiano diventa un pericolo per tutti

fuga-di-gasTutti noi diamo per scontate alcune comodità della vita: tra le quali quella di girare una manopola per avere acqua calda o per ottenere una fiamma necessaria a cuocere il nostro cibo. Avere subito disponibili acqua, energia, gas grazie a una tecnologia nascosta che si manifesta solo quando lo chiediamo noi; ma proprio perché nascosta pensiamo sia sempre disponibile senza preoccupazioni.
Non pensiamo alla rete di fili, raccordi e tubazioni che avvolgono la nostra casa, dalle pareti ai pavimenti ai soffitti: fino a quando un guasto o una necessità ci obbligano a considerare che nulla è scontato e tanto meno la nostra sicurezza e quella di chi vive con noi.
Con il passare degli anni anche i tubi e i... raccordi dell’impianto gas della nostra abitazione possono usurarsi, decadere nelle prestazioni e causare perdite e fughe di gas: con esiti ben immaginabili. Sono casi frequenti e possibili, tanto che esiste una serie di normative UNI che si riferisce ai controlli periodici da effettuare sulle tubazioni del gas, alle tolleranze minime ammesse e alle riparazioni consentite: oltre che alle dichiarazioni di conformità sui lavori effettuati.
La prima cosa da fare per controllare la sicurezza del proprio impianto gas è quella della verifica periodica a norma, per quanto riguarda la tenuta di tubi raccordi: Si tratta di una semplice operazione che viene effettuata da personale specializzato e autorizzato alla certificazione e serve a monitorare lo stato di salute della rete e a verificare eventuali perdite di gas.
Nel caso ci fossero fughe di gas è necessario intervenire subito, ovviamente. Fino a oggi l’unico modo era quello di intervenire pesantemente sui muri, con abbattimenti, demolizioni e rifacimenti, oppure con antiestetici nuovi tubi esterni. In ogni caso si tratta di soluzioni che creano notevoli disagi e costi aggiuntivi per i lavori di muratura e installazione.
Per fortuna adesso si può ripristinare la tenuta e la sicurezza delle tubazioni del gas senza alcun intervento esterno e senza abbattimenti o interventi murari. Difatti a Bologna è nata la prima azienda specializzata nel relining delle tubazioni del gas. Il relining è la tecnica di riparazione interna di tubature e condotti e in questo caso viene applicata a quelle del gas attraverso l’inserimento di una resina a base di silicati e microfibre che sigilla le perdite e risana le tubazioni dall’interno, evitando costi e tempi per rifacimenti e senza tubi esterni. Tutto l’intervento si svolge in una sola giornata senza appunto lavori di muratura.
L’azienda che può risolvere in modo così brillante una situazione di rischio potenziale si chiama RISANA, con il metodo Gradauer Sigilla e Certifica, e naturalmente è abilitata anche a rilasciare la certificazione di conformità sull’intervento effettuato e sui controlli periodici.
Per la propria tranquillità il primo passo da fare è dunque il controllo della tenuta dell’impianto: con RISANA è una operazione veloce e ancora più conveniente per gli associati UPPI, grazie alla convenzione stipulata con l’unione dei proprietari. Una semplice verifica che toglierà ogni dubbio e ridarà sicurezza alla nostra casa.

RISANA FUGHE DI GAS