Attività in vetrina PromoguidaClicca e Sfoglia la promoguida del tuo quartiere

cenni storici del quartiere san vitale

Abitanti: 46.500
Superficie: 12,17 km²                                                                       

vicolo bolognetti 2

Ubicato nella parte orientale del Comune di Bologna, il territorio su cui si sviluppa l’odierno quartiere San Vitale nasce dalla fusione dei precedenti quartieri San Vitale ed Irnerio. Il nome richiama all’antica strada che lo percorre, arteria storica viaria principale, suddivisa oggi in… Via San Vitale, Via Giuseppe Massarenti , Via Enrico Mattei e SP 253 ‘San Vitale’.
Il quartiere San Vitale si presenta come un territorio vasto e multiforme che vanta presenze importanti: nella zona Centro è possibile visitare l’Università con la suggestiva Piazza Verdi, il Teatro Comunale inaugurato nel 1763, diversi Musei, Piazza VIII Agosto e la collinetta su cui sorge il Parco della Montagnola al quale si accede attraverso un’incantevole scalinata; nell’area più periferica trovano, invece, sede l’Ospedale Sant’Orsola/Malpighi, l’area artigianale della zona Roveri, nodi commerciali con forte afflusso (ad esempio il Centro Commerciale “Vialarga”), insediamenti popolari a forte presenza di cittadini non italiani.

Ricco di storia, il quartiere è caratterizzato da un’articolata offerta culturale. La presenza, nei meravigliosi palazzi del centro, di numerosi musei, pinacoteche – tra cui primeggia la Pinacoteca Nazionale, costituita i primi dell’Ottocento per salvare le opere d’arte degli enti ecclesiastici soppressi dai Francesi – esposizioni, teatri, cinema, hanno, infatti, reso il ‘quartiere universitario’ il vero centro culturale di Bologna. Sempre nella zona Centro, è possibile visitare l’ex ghetto ebraico, delimitato dall’attuale Via Zamboni e Via Oberdan e costituito da Via dei Giudei, Via dell’Inferno, Via Canonica, Vicolo S.Giobbe, Vicolo Mandria, Via del Carro e Via Valdonica.

Istituito nel Maggio del 1556 attraverso l’installazione di portoni all’imbocco di Via dei Giudei e di Via Oberdan che venivano chiusi durante le ore notturne, oggi è diventato, attraverso un positivo esperimento, un luogo in cui i commercianti possono specializzare la propria attività, orientandola verso una modalità ‘caratteristica, lenta e piacevole’ di fare acquisti e fruire dei servizi.

Incamminandosi verso la zona più periferica, di grande valore storico, l’importane progetto volto a ricostruire, attraverso nomie luoghi, la resistenza al fascismo in San Vitale.
Un percorso della memoria che si snoda lungo l’intera Via San Vitale partendo dal centro fino ad arrivare fuori porta, seguendo la lotta per la democrazia. Il multiculturalismo, la presenza di luoghi di ritrovo e di forte rappresentanza storica, l’università ed il polo ospedaliero, fanno di San Vitale un quartiere ricco di stimoli, tutto da scoprire dal centro alla periferia.

15/06/2012 - QUARTIERE SAN VITALE
Sei qui: QUARTIERE SAN VITALE

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it


Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.