LoveBolFest in Bolognina >>> clicca e leggi

View Calendar
28/09/18 18:00 - 30/09/18 23:30

Bolognina Festival LoveBolFest, il Festival della Cittadinanza attiva.

Musica, gastronomia, cultura, tutto in collaborazione con le associazioni, i comitati e le attività commerciali della Bolognina.

Un festival unico per valorizzare i luoghi di una zona periferica di Bologna, coinvolgendo istituzioni e cittadini e promuovere i valori della cultura, coesione, gastronomia e aggregazione.

In Via Giorgio Bassani, dal 28 al 30 settembre dalle 18:00 alle 23:30, un calendario ricco di appuntamenti.

Il programma:

VENERDÌ 28 SETTEMBRE
VOLONTARIATO, REALTÀ COORDINATE PER UN QUARTIERE INCLUSIVO
Ore 17:30 Taglio del nastro con la partecipazione delle Istituzioni
Ore 18:00 Apertura festival con balli di gruppo UISP del Quartiere Navile
Ore 18:30 Musica dal vivo (Cristel & Recover)
Ore 20:30 Saluti e introduzione al tema “Volontariato” di Monsignor Matteo Maria Zuppi Arcivescovo di Bologna
Ore 21:15 Spettacolo “IO SIAMO” di Tiziana Di Masi
proposto dai volontari della Parrocchia di San Cristoforo in collaborazione con VOLABO
Ore 22:30 Musica dal vivo a cura del gruppo musicale Phats- ass. Mythos

SABATO 29 SETTEMBRE 
Ore 18:00 Migrantur in Bolognina con Next Generation Italy, partenza dal piazzale della Trilogia Navile
Ore 19:00 Musica dal vivo (I disconosciuti figli di …)
Ore 21:00 CONTEST FREESTYLE HIP-HOP BATTAGLIA NAVILE + Live degli ON THE MOVE + BREAKERS DELLA Corsi DI BALLO Fantasy rock DEL CENTRO MONTANARI.

DOMENICA 30 SETTEMBRE
Ore 17:00
L’oroscopo della Bolognina con presentazione de “Il manuale di astrologia” Om edizioni a cura dell’astrologa Daniela Nipoti – Conduce Benedetta Cucci-giornalista
Ore 18:00 La Bolognina che cambia-modera Daniele Ara- intervengono Gianluigi Bovini Demografo, Ass. Valentina Orioli, Ass. Virgina Geri, Ass. Alberto Aitini, Ass. Matteo Lepore, Dino Cocchianella, Direttore Istituzione Don Paolo Serra Zanetti
Ore 20:00 Ringraziamenti e consegna pergamene a realtà e associazioni con Patti di collaborazione
Ore 22:00 Gran finale con MAMA AFRIKA + JUNGLE ARMY DJ SET

Durante le tre giornate laboratori writers, stand gastronomici e al mercatino dello scambio di Happy center Bolognina, esempi di ginnastica mentale con Arad, con giochi, performance trucca bimbi con Piazza Grande e il Comitato Progetto Bolognina.

Related upcoming events

  • 05/06/20 Tutto il giorno

    La Giornata Mondiale dell’Ambiente (5 giugno) inaugura l’estate “green” di San Lazzaro, con una serie di iniziative dedicate al verde che si dipaneranno sul territorio e oltre, con alberi da frutto e mascherine riutilizzabili in regalo.

    A dare il via a questa nuova stagione all’insegna della salvaguarda dell’Ambiente, sarà Cinemambiente, una rassegna gratuita e non-stop di filmati sul tema, scelti da Legambiente e fruibili liberamente per tutta la giornata del 5 giugno, senza orari prestabiliti.
    Per partecipare basta collegarsi al portale cinemambiente.it o cliccare sul seguente link: https://cinemambiente.it/world-environment-day-2020cinema-for-nature/

    Nella stessa giornata avrà anche il via la campagna del Comune, in collaborazione con Legambiente e WWF, per portare un albero da frutto o un arbusto fiorito in ogni giardino condominiale di San Lazzaro.

    I cittadini interessati ad aderire possono comunicare i propri dati agli indirizzi mail legambiente.sanlazzaro@gmail.com e bolognametropolitana@wwf.it durante tutto il periodo estivo (non adatto alle piantumazioni), così che il 21 novembre, durante la Festa dell’Albero, potranno ritirare un piccolo albero o arbusto messo a disposizione dalle due associazioni ambientaliste, del tutto gratuitamente.

    Dalla prossima settimana, invece, il Comune unirà le forze con Ascom Confcommercio San Lazzaro per donare ai propri clienti delle mascherine e shopper riutilizzabili in cotone bio per ogni acquisto. Questa iniziativa, che rientra nell’ambito del progetto Bollino Green, dà anche diritto a uno sconto a chi utilizzerà la mascherina fornita per tornare a fare acquisti nei negozi di San Lazzaro aderenti.

    Le borse e le mascherine riutilizzabili, del valore di 2000 euro, sono state donate dalla ditta AlmaSicurezza di Alberto Marzocchi, e prodotte da un’azienda di Torino, la Futon Italy, che è stata protagonista di una vera e propria riconversione produttiva durante l’emergenza sanitaria, sostenendo il made in Italy e le sue eccellenze.

  • eventi-per-bambini-bologna-promoguida
    05/06/20 09:00 - 05/06/20 13:00

    Nelle mattinate di sabato 6, domenica 7 e lunedì 8 giugno si terrà a San Lazzaro la giornata del saluto, nella quale i bambini delle classi quinte delle scuole elementari e terze delle scuole medie si alterneranno al parco della Resistenza per un momento di condivisione e incontro al termine dell’anno scolastico e del proprio ciclo di studi. Ogni bambino prenderà posto al centro di un hula hop, simbolo colorato di questo momento di “chiusura del cerchio”, per salutare i propri compagni di scuola con una canzone o una lettura scelta in autonomia dalle varie classi partecipanti.

    Per permettere la realizzazione di questo momento nel rispetto della normativa sul distanziamento sociale, è stato redatto un rigido protocollo di sicurezza che prevede ingressi scaglionati e controllati nell’area designata, nonché l’uso della mascherina da parte di tutti i partecipanti.

    Il saluto delle classi si terrà indicativamente dalle 9 alle 12.30, nell’area del parco della Resistenza all’estremità del Viale degli Innamorati, lato villa Furla. E’ possibile accedervi entrando da via F.lli Canova (museo Donini o circolo Tennis) e percorrendo tutto il viale fino in fondo. L’area designata si trova sulla sinistra (vedi posizione Google maps).

  • 08/06/20 Tutto il giorno

    Bologna Festival propone una nuova iniziativa di approfondimento musicale in streaming, 7 Brevi Lezioni di Musica. Sette conversazioni musicali, con esecuzioni al pianoforte, affidate a Giovanni Bietti, compositore, musicologo e pianista, nota voce di Rai Radio 3, tra i più apprezzati divulgatori musicali italiani.

    Pubblicati in anteprima per abbonati e sostenitori di Bologna Festival, a partire da lunedì 25 maggio i video saranno disponibili a tutti, con cadenza settimanale, nel sito www.bolognafestival.it.

    Attraverso letture, commenti ed esecuzioni al pianoforte ogni incontro mette in luce aspetti particolari della musica di alcuni grandi compositori vissuti tra Settecento e Ottocento: Bach, Mozart, Beethoven, Schubert e Chopin.
    Si inizia con Bach tra stile francese e stile italiano, sondando le influenze francesi ed italiane nel suo stile per tastiera, per poi passare alle Sonate e ai Concerti per pianoforte di Mozart. Non poteva mancare, in questo anno di celebrazioni, Beethoven, compositore assurto ad una dimensione quasi mitica. Quasi suo contemporaneo, Schubert insegue una nuova visione del tempo musicale, un tempo onirico che si dilata senza seguire percorsi rettilinei. Sono "le divine lunghezze" di Schubert, argomento della sesta lezione. A conclusione del ciclo, nella prima settimana di luglio, un ritratto di Chopin e un percorso nella sua produzione pianistica, quella più aforistica e sognante di malinconica eleganza.
     L'iniziativa è realizzata con il sostegno di HERA.

     calendario lezioni

    lunedì 25 maggio
    lezione n.1 Bach tra stile francese e stile italiano

    lunedì 1 giugno
    lezione n.2 Il pianoforte di Mozart: le Sonate

    lunedì 8 giugno 
    lezione n.3 Il pianoforte di Mozart: i Concerti

    lunedì 15 giugno   
    lezione n.4 Beethoven: lo “stile eroico”

    lunedì 22 giugno    
    lezione n.5 Beethoven: lo “stile tardo”

    lunedì 29 giugno    
    lezione n.6 Le “divine lunghezze” di Schubert

    lunedì 6 luglio   
    lezione n.7 Chopin: frammenti e nostalgie

  • eric-clapton-8-giugno-2020-bologna-unipol-promoguida
    08/06/20 18:00 - 08/06/20 23:59

    Il musicista tornerà in Italia nel 2020 per due appuntamenti in programma rispettivamente a Milano e a Bologna.

    Il 6 giugno 2020 il concerto si terrà al Mediolanum Forum di Assago (Milano) e l’8 giugno 2020 sarà la volta dell’Unipol Arena di Casalecchio di Reno.

    Per la felicità dei fan nostrani di Eric Clapton che torna in concerto in Italia dopo anni di pausa.

    biglietti per assistere ai due eventi saranno disponibili in prevendita su www.ticketone.it dalle ore 10.00 di mercoledì 9 ottobre, online e via call center. 

    Eric Clapton sarà accompagnato da una superlativa band di musicisti, compresi i compagni di una vita: Nathan East (basso), Paul Carrack (tastiete), Chris Stainton (tastiere), Doyle Bramhall II (chitarra), Sharon White and Katie Kissoon (coriste)

  • Sequoie Music Park Bologna Caserme Rosse
    14/06/20 - 14/07/20 Tutto il giorno

    Un mese di eventi nel Parco delle Caserme Rosse. Un po' come per l'Arena Parco Nord. 

    Dal 14 giugno al 14 luglio 2020 è in arrivo un nuovo festival dedicato alla musica.

    Centro Diagnostico Cavour Bologna Banner

    www.centrocavour.it

    Si chiama Sequoie Music Park, organizzato da Unipol Arena, spazierà tra concerti, spettacoli teatrali e djset con una line up composta da artisti di fama nazionale e internazionale.

    Nel calendario di Sequoie Music Park confluirà poi anche la seconda edizione del festival Oltre, che sarà dedicato come l’anno scorso ai nomi della nuova musica indie, rap e pop italiana, e ci sarà uno spazio per eventi collaterali a ingresso gratuito.

    Ci sarà un’area dedicata al food, allo sport e al divertimento per famiglie e bambini, trasformando uno spazio periferico in uno dei luoghi centrali della proposta culturale estiva bolognese.

    Primo ospite in cartellone: Niccolò Fabi il 10 luglio. Chi saranno gli altri?

    Stay tuned.

     

  • gianni-morandi-concerto-bologna-2019-promoguida
    15/06/20 21:00 - 15/06/20 23:00

    Il 15 giugno Gianni Morandi torna sul palco del Teatro Duse di Bologna con una serata speciale, fortemente voluta dall'artista, per riabbracciare in maniera simbolica il suo pubblico, dopo il lockdown. 

    L’evento comincerà alle ore 21.00 ed è a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: si terrà per un numero ridotto di spettatori, rispettando tutte le necessarie misure di sicurezza.

    Una serata di musica e canzoni, quindi, per stare di nuovo insieme a Gianni, in attesa di riprendere il progetto Stasera gioco in casa’, la maratona di concerti, partita il primo novembre 2019 in esclusiva nazionale al Teatro Duse, e che si è dovuta interrompere per l’emergenza sanitaria.

    Gli otto concerti già in cartellone e al momento sospesi, saranno infatti tutti riprogrammati. Per le nuove date, che saranno comunicate appena possibile, resteranno validi i biglietti già acquistati.

    Il 15 giugno, sul palco con Morandi, ci saranno anche Alessandro Magri al pianoforte ed Elia Garutti alla chitarra, già compagni di viaggio della residency al Duse.

  • 22/06/20 Tutto il giorno

    Bologna Festival propone una nuova iniziativa di approfondimento musicale in streaming, 7 Brevi Lezioni di Musica. Sette conversazioni musicali, con esecuzioni al pianoforte, affidate a Giovanni Bietti, compositore, musicologo e pianista, nota voce di Rai Radio 3, tra i più apprezzati divulgatori musicali italiani.

    Pubblicati in anteprima per abbonati e sostenitori di Bologna Festival, a partire da lunedì 25 maggio i video saranno disponibili a tutti, con cadenza settimanale, nel sito www.bolognafestival.it.

    Attraverso letture, commenti ed esecuzioni al pianoforte ogni incontro mette in luce aspetti particolari della musica di alcuni grandi compositori vissuti tra Settecento e Ottocento: Bach, Mozart, Beethoven, Schubert e Chopin.
    Si inizia con Bach tra stile francese e stile italiano, sondando le influenze francesi ed italiane nel suo stile per tastiera, per poi passare alle Sonate e ai Concerti per pianoforte di Mozart. Non poteva mancare, in questo anno di celebrazioni, Beethoven, compositore assurto ad una dimensione quasi mitica. Quasi suo contemporaneo, Schubert insegue una nuova visione del tempo musicale, un tempo onirico che si dilata senza seguire percorsi rettilinei. Sono "le divine lunghezze" di Schubert, argomento della sesta lezione. A conclusione del ciclo, nella prima settimana di luglio, un ritratto di Chopin e un percorso nella sua produzione pianistica, quella più aforistica e sognante di malinconica eleganza.
     L'iniziativa è realizzata con il sostegno di HERA.

     calendario lezioni

    lunedì 25 maggio
    lezione n.1 Bach tra stile francese e stile italiano

    lunedì 1 giugno
    lezione n.2 Il pianoforte di Mozart: le Sonate

    lunedì 8 giugno 
    lezione n.3 Il pianoforte di Mozart: i Concerti

    lunedì 15 giugno   
    lezione n.4 Beethoven: lo “stile eroico”

    lunedì 22 giugno    
    lezione n.5 Beethoven: lo “stile tardo”

    lunedì 29 giugno    
    lezione n.6 Le “divine lunghezze” di Schubert

    lunedì 6 luglio   
    lezione n.7 Chopin: frammenti e nostalgie

  • 29/06/20 Tutto il giorno

    Bologna Festival propone una nuova iniziativa di approfondimento musicale in streaming, 7 Brevi Lezioni di Musica. Sette conversazioni musicali, con esecuzioni al pianoforte, affidate a Giovanni Bietti, compositore, musicologo e pianista, nota voce di Rai Radio 3, tra i più apprezzati divulgatori musicali italiani.

    Pubblicati in anteprima per abbonati e sostenitori di Bologna Festival, a partire da lunedì 25 maggio i video saranno disponibili a tutti, con cadenza settimanale, nel sito www.bolognafestival.it.

    Attraverso letture, commenti ed esecuzioni al pianoforte ogni incontro mette in luce aspetti particolari della musica di alcuni grandi compositori vissuti tra Settecento e Ottocento: Bach, Mozart, Beethoven, Schubert e Chopin.
    Si inizia con Bach tra stile francese e stile italiano, sondando le influenze francesi ed italiane nel suo stile per tastiera, per poi passare alle Sonate e ai Concerti per pianoforte di Mozart. Non poteva mancare, in questo anno di celebrazioni, Beethoven, compositore assurto ad una dimensione quasi mitica. Quasi suo contemporaneo, Schubert insegue una nuova visione del tempo musicale, un tempo onirico che si dilata senza seguire percorsi rettilinei. Sono "le divine lunghezze" di Schubert, argomento della sesta lezione. A conclusione del ciclo, nella prima settimana di luglio, un ritratto di Chopin e un percorso nella sua produzione pianistica, quella più aforistica e sognante di malinconica eleganza.
     L'iniziativa è realizzata con il sostegno di HERA.

     calendario lezioni

    lunedì 25 maggio
    lezione n.1 Bach tra stile francese e stile italiano

    lunedì 1 giugno
    lezione n.2 Il pianoforte di Mozart: le Sonate

    lunedì 8 giugno 
    lezione n.3 Il pianoforte di Mozart: i Concerti

    lunedì 15 giugno   
    lezione n.4 Beethoven: lo “stile eroico”

    lunedì 22 giugno    
    lezione n.5 Beethoven: lo “stile tardo”

    lunedì 29 giugno    
    lezione n.6 Le “divine lunghezze” di Schubert

    lunedì 6 luglio   
    lezione n.7 Chopin: frammenti e nostalgie

  • 06/07/20 Tutto il giorno

    Bologna Festival propone una nuova iniziativa di approfondimento musicale in streaming, 7 Brevi Lezioni di Musica. Sette conversazioni musicali, con esecuzioni al pianoforte, affidate a Giovanni Bietti, compositore, musicologo e pianista, nota voce di Rai Radio 3, tra i più apprezzati divulgatori musicali italiani.

    Pubblicati in anteprima per abbonati e sostenitori di Bologna Festival, a partire da lunedì 25 maggio i video saranno disponibili a tutti, con cadenza settimanale, nel sito www.bolognafestival.it.

    Attraverso letture, commenti ed esecuzioni al pianoforte ogni incontro mette in luce aspetti particolari della musica di alcuni grandi compositori vissuti tra Settecento e Ottocento: Bach, Mozart, Beethoven, Schubert e Chopin.
    Si inizia con Bach tra stile francese e stile italiano, sondando le influenze francesi ed italiane nel suo stile per tastiera, per poi passare alle Sonate e ai Concerti per pianoforte di Mozart. Non poteva mancare, in questo anno di celebrazioni, Beethoven, compositore assurto ad una dimensione quasi mitica. Quasi suo contemporaneo, Schubert insegue una nuova visione del tempo musicale, un tempo onirico che si dilata senza seguire percorsi rettilinei. Sono "le divine lunghezze" di Schubert, argomento della sesta lezione. A conclusione del ciclo, nella prima settimana di luglio, un ritratto di Chopin e un percorso nella sua produzione pianistica, quella più aforistica e sognante di malinconica eleganza.
     L'iniziativa è realizzata con il sostegno di HERA.

     calendario lezioni

    lunedì 25 maggio
    lezione n.1 Bach tra stile francese e stile italiano

    lunedì 1 giugno
    lezione n.2 Il pianoforte di Mozart: le Sonate

    lunedì 8 giugno 
    lezione n.3 Il pianoforte di Mozart: i Concerti

    lunedì 15 giugno   
    lezione n.4 Beethoven: lo “stile eroico”

    lunedì 22 giugno    
    lezione n.5 Beethoven: lo “stile tardo”

    lunedì 29 giugno    
    lezione n.6 Le “divine lunghezze” di Schubert

    lunedì 6 luglio   
    lezione n.7 Chopin: frammenti e nostalgie

  • deep-purole-bologna-sonic-park-2020
    06/07/20 20:00 - 06/07/20 23:59

    Saranno a Bologna la prossima estate, quando si apriranno i cancelli del Parco Nord per il Bologna Sonic Park. 

    Tra i nomi annunciati spicca quello dei Deep Purple, che si esibiranno lunedì 6 luglio 2020. 

    La rassegna musicale ha in programma quindici concerti tra fine giugno e fine luglio.

    “The long goodbye tour” è il nome del giro di spettacoli che la storica band hard rock inglese porterà anche in Italia, ed è un addio davvero lungo, se la tournée va avanti ormai da un paio d’anni, e prima di toccare in estate l’Europa sta visitando il Nord America in questi mesi.

    Nella scaletta, i brani storici del gruppo.

    Il concerto inizierà alle 20 del 6 luglio 2020, alle 18 è prevista l'apertura dei concelli.

    Biglietti in vendita su TicketOne.

     

  • Concerto Iron Maiden Bologna estate 2020
    20/07/20 16:00 - 20/07/20 23:59
    Amanti dell'heavy metal, è ufficiale! A Bologna arrivano gli Iron Maiden!
     
    Unica data italiana quella del 20 luglio 2020, nell'ambito di Bologna Sonic Park, la kermesse musicale in programma la prossima estate nell'Arena Joe Strummer di Parco Nord. 
     
    Arriva, dunque, la seconda conferma dell'evento, dopo il precedente annuncio dei Deep Purple.
     
    Bruce Dickinson, cantante nonché pilota di aerei, Steve Harris e compagni si presentano, ovviamente in compagnia della scheletrica mascotte della band Eddie The Head, per la parte estiva del tour mondiale Legacy of the Beast. Assieme a loro per la data italiana ci saranno Airbourne e Lord of the Lost. 
    Si ripercorrerà la storia della band, con i successi degli anni '80 e non mancheranno alcune novità. 
    I biglietti sono in vendita dall’11 novembre sui circuiti Ticketone. 
    Prezzo? 80,00 euro + d.p., in cassa la sera dello show: €99,00.
     
  • Festival sapori italia
    30/10/20 - 01/11/20 Tutto il giorno

    Per motivi legati all'emergenza coronavirus, l’edizione 2020 di Cibò. So Good! Sapori d'Italia, non si svolgerà nelle date previste 20, 21 e 22 marzo.

    L'evento non è stato annullato ma rinviato a fine ottobre 2020. 


    www.otticafirenze.it

    Il Festival dei Sapori d’Italia si terrà il 30, 31 ottobre e 1 novembre con un focus sui sapori dell’Appennino

    Gli Appennini rappresentano la spina dorsale della Penisola e la culla della millenaria civiltà italica: questo inestimabile patrimonio, arricchito da una moderna offerta di turismo sostenibile, tradizioni culinarie e natura incontaminata, costituisce l’asse portante della 4° edizione di CIBÒ. So Good

    Sarà un'occasione per viaggiare attraverso 14 regioni, 44 parchi nazionali e regionali, oltre 14 mila comuni, località termali e sciistiche. 

    Un itinerario entusiasmante alla scoperta degli oltre 350 prodotti DOP, IGP e tipici. 

  • ozzy-osbourne-unipol-arena-bologna-promoguida
    19/11/20 19:00 - 19/11/20 23:59

    Dopo l'annullamento del concerto annunciato dallo stesso artista, Ozzy Osbourne torna a Bologna con una nuova data.  

    Centro Diagnostico Cavour Bologna Banner

    www.centrocavour.it

    Il cantante è stato costretto a posticipare l’intero tour europeo e inglese del suo “NO MORE TOURS 2” per problemi di salute.

    Il concerto italiano era previsto per il 1° marzo, ma è stato posticipato al 10 marzo 2020.

    La location è sempre l'Unipol Arena a Casalecchio di Reno. 

    I biglietti precedentemente acquistati rimarranno validi per la nuova data. 

    La nuova tournée che lo vedrà impegnato per 6 settimane inizierà dalla Gran Bretagna il prossimo 31 gennaio per poi concludersi il 16 marzo a Zurigo (Svizzera).

    Il tour include concerti a Nottingham, Dublino, Manchester, Newcastle, Londra (all’O2 Arena), Glasgow e Birmingham (città natale dell’artista).

    In Europa farà tappa, ancora, in Germania, Finlandia, Svezia, Austria Repubblica Ceca, Italia e Svizzera. Le date in Nord America inizieranno invece a febbraio 2020. 

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it

Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.