Teatro, Musica, e natura, rassegna di spettacoli >>> clicca e leggi

Rassegna di spettacoli, concerti e laboratori gratuiti aperti a tutti.

Il Quartiere Borgo Panigale-Reno in collaborazione con le associazioni BorgoMondo, Entri il mondo, Silvanova propone Teatro, Musica e Natura.

SABATO  24 NOVEMBRE
Polisportiva Pontelungo, via Agucchi, 121 (sala del locale di fianco alla bocciofila).
 
14.30: Costruiamo un lombricaio – Laboratorio con Claudia Alvoni.

15.30: spettacolo Pinocchio: rivisitazione comica e poetica in radiodramma.
Attori con musica dal vivo con Gioia Cacciari, Luigi Monfredini, Alessandro Pilloni, Jacopo Bonora.

È prevista la traduzione simultanea in ARABO e/o INGLESE a cura dell’associazione Entri il Mondo.

Info
Polisportiva Pontelungo, via Agucchi, 121 presso la sala del locale di fianco alla bocciofila.

Ingresso gratuito.

 

Baccanale, l’Italia del latte a Imola >>> clicca e leggi

Torna a Imola il Baccanale e dal 3 al 25 novembre 2018, in città e dintorni, ci saranno: menu a tema, degustazioni, mercati, mostre, assaggi, conferenze, laboratori per grandi e piccoli, concerti, spettacoli dal vivo.

“L’Italia del latte” è il titolo della nuova edizione del Baccanale, l’annuale rassegna enogastronomica e culturale.

Al Baccanale ogni anno puoi scoprire e apprezzare sfumature diverse del gusto, della gastronomia e dei piaceri della tavola.

Tutto sapientemente condito da animazioni, spettacoli, eventi che per tre settimane trasformano Imola e il circondario in un grande palcoscenico sul quale si avvicendano storici, chef, gastronomi, artisti, produttori… tutti accomunati dal desiderio di trattare cibo e tavola in modo non banale e ripetitivo.

Tutte le informazioni e il programma sul sito ufficiale di Baccanale.

Archivio Aperto, XI edizione a Bologna >>> clicca e leggi

Giunge alla sua XI edizione Archivio Aperto, la rassegna che apre ogni anno alla città di Bologna le porte di Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia e del suo immenso patrimonio filmico privato e inedito. 

Programma:

16 NOVEMBRE – 
A scuola di Home Movies. Usi didattici del cinema privato
Home Movies – Istituto Parri

17 NOVEMBRE – Family tales. Storie e narrazioni in formato ridotto
Home Movies – Istituto Parri

Archivio Aperto, XI edizione a Bologna >>> clicca e leggi

Giunge alla sua XI edizione Archivio Aperto, la rassegna che apre ogni anno alla città di Bologna le porte di Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia e del suo immenso patrimonio filmico privato e inedito. 

Programma:

3 NOVEMBRE – Animazioni Moderniste. Cartoni animati e passo uno nel cinema dei Cineguf (1934-1943)

4 NOVEMBRE – Video nel Kantiere: VHS+ prima generazione e scena radicale bolognese (1990-1992)
MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna

Archivio Aperto, XI edizione a Bologna >>> clicca e leggi

Giunge alla sua XI edizione Archivio Aperto, la rassegna che apre ogni anno alla città di Bologna le porte di Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia e del suo immenso patrimonio filmico privato e inedito. 

L’inaugurazione il 26 ottobre con l’installazione Un viaggio di ritorno/A Journey Back del fotografo italo americano Lou Dematteis, ritratto inedito dell’Italia negli anni Settanta.

Dal 2002 Home Movies raccoglie, cura, cataloga, valorizza il patrimonio audiovisivo per conservare quell’affascinante bacino di memoria in pellicola che sono i film privati – 9,5mm Pathé Baby, 16mm, 8mm, Super 8 – custodi di un inconsapevole quanto prezioso valore documentaristico, cui si aggiungono film sperimentali, film industriali e i più recenti video in formato analogico. 

Programma:

26 OTTOBRE – Home Movies – Istituto Parri
Opening installazione

27 OTTOBRE – Home Movies – Istituto Parri
Il lessico cine-famigliare del Professor Olivo

28 OTTOBRE – Home Movies – Istituto Parri
Home Movie Day

Lou Dematteis / A Journey Back (Un viaggio di ritorno)

Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza >>> clicca e leggi

Torna per la quarta edizione la rassegna Il Filo dei diritti, con un programma di spettacoli teatrali e cinematografici rivolti alle bambine ed ai bambini e alle/agli adolescenti per sensibilizzare le nuove generazioni sui temi dei diritti e delle pari opportunità, che prende avvio dalla Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze celebrata l’11 ottobre e si conclude in occasione della Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza celebrata il 20 novembre.

Il 20 novembre, Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, verte sul diritti dell’infanzia con handicap, art. 23 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’Adolescenza.

L’evento prevede la rappresentazione di uno spettacolo teatrale dal titolo “Sogni in scatola” destinata alle alunne e agli alunni delle scuole primarie. Lo spettacolo, che è una produzione dell’associazione “Nanirossi e Teatro nelle Foglie”, allestimento e organizzazione a cura di associazione Ca’ Rossa inizierà alle ore 10 all’Auditorium Manzoni.

La celebrazione dei diritti continua con “Favole in Pediatria” sempre il 20 novembre, a cura di Unicef Comitato Provinciale di Bologna e associazione Fanep, in collaborazione con l’associazione culturale Ca’ Rossa. Alla Clinica Pediatrica Gozzadini del Sant’Orsola-Malpighi si attueranno laboratori creativi per promuovere anche negli ospedali il tema dei diritti dei più piccoli. Accoglienza, inclusione, cittadinanza attiva saranno le parole d’ordine.

Il Filo dei Diritti, al Cinema Odeon “Wonder” >>> clicca e leggi

Torna per la quarta edizione la rassegna Il Filo dei diritti, con un programma di spettacoli teatrali e cinematografici rivolti alle bambine ed ai bambini e alle/agli adolescenti per sensibilizzare le nuove generazioni sui temi dei diritti e delle pari opportunità, che prende avvio dalla Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze celebrata l’11 ottobre e si conclude in occasione della Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza celebrata il 20 novembre.

Il 31 ottobre, alle ore 9.30, al Cinema Odeon, viene proposta la proiezione del film “Wonder”, del 2017 diretto da Stephen Chbosky, adattamento cinematografico del romanzo omonimo scritto da R.J. Palacio. La proiezione, rivolta alle studentesse e agli studenti delle scuole secondarie di primo grado, affronta i temi universali della diversità e dell’inclusione.

C’è la paura che suscita il diverso, o chi non ci somiglia; c’è il bullismo; il coraggio di iniziare un nuovo percorso e la voglia di affrontare il mondo facendo valere il diritto ad essere se stessi. La proiezione sarà seguita da un dibattito con esperti. 

 

Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze >>> clicca e leggi

Torna per la quarta edizione la rassegna Il Filo dei diritti, con un programma di spettacoli teatrali e cinematografici rivolti alle bambine ed ai bambini e alle/agli adolescenti per sensibilizzare le nuove generazioni sui temi dei diritti e delle pari opportunità, che prende avvio dalla Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze celebrata l’11 ottobre e si conclude in occasione della Giornata Mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza celebrata il 20 novembre.

La prima delle iniziative, in occasione della Giornata Internazionale delle Bambine e delle Ragazze, l’11 ottobre, è “Raptus”, uno spettacolo teatrale che verte sui diritti alla parità e al rispetto e mira al contrasto degli stereotipi di genere, mettendo a confronto i ruoli e i modelli delle figure maschili e femminili sin dal mito greco.

Lo spettacolo, rivolto alle alunne e agli alunni delle scuole secondarie di secondo grado, inizierà alle ore 10.30 nel Teatro San Filippo Neri e sarà seguito da un laboratorio di pensiero sugli stereotipi di genere.

Bologna Estate 2018, gli appuntamenti da non perdere >>> clicca e leggi

Ecco i dettagli degli appuntamenti per sabato 21, domenica 22 e lunedì 23 luglio.

Sabato 21 luglio, nel pomeriggio, Bologna estate chiama a raccolta tutti i bambini nel Cortile d’Onore di Palazzo d’Accursio per l’attività – laboratorio dei BuratTDAYS a cura di Burattini di Bologna; sempre attorno alla piazza, nel Cortile di Palazzo Re Enzo l’ormai consueto appuntamento di mezzanotte, dopo il film in Piazza Maggiore, al ritmo del jazz del Round Midnight Jazz Club.
Piazza Verdi si riempirà invece di note sinfoniche con il concerto dei Solisti e Orchestra del Teatro Comunale mentre, spostandosi fuori dal centro, si potrà assistere allo spettacolo teatrale dedicato alle donne di Gioachino Rossini “Bel Raggio Lusinghiero”, per la regia di Gabriele Duma, nella bellissima e insolita cornice del Parco della Casa Lyda Borelli (via Saragozza 236). E ancora, sabato 21 luglio da non perdere le rassegne BOtanique e Kilowatt Summer con i due bellissimi concerti, rispettivamente degli Africa Unite e di Tildon Krauz. Nell’area metropolitana la grande festa anni 70 “Funkiland” nel centro storico di San Giovanni in Persiceto.
Anche domenica 22 luglio i bambini potranno divertirsi, lasciandosi “ipnotizzare dalla sorprendente attività per famiglie HOOPnoosis, tra musica e arte di strada, alle Serre dei Giardini Margherita, mentre per gli amanti della musica e del fresco delle colline bolognesi consigliamo il concerto del quartetto elettro-acustico “Due 20” ai 300 Scalini di via di Casaglia, nel parco con vista San Luca.
Lunedì 22 luglio sarà l’ultima occasione per partecipare alla rassegna Zambe a Palazzo Poggi, a cura dell’Università di Bologna, dove Michele di Giacomo leggerà “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante. Nel Chiostro di Santa Cristina sarà la volta dell’omaggio ad Angela Ricci Lucchi, per la rassegna Antigonellacittà a cura di Archivio Zeta. Sempre lunedì 22 luglio, per un’evasione dalla città, nella bellissima Chiesa di Sant’Apollinare di Castello di Serravalle si potrà ascoltare la grande musica sacra di Rossini.
Per finire, il 21, 22 e 23 luglio saranno gli ultimi giorni per assistere al Festival All’Improvviso, al Quartiere Savena, con le sue performance e laboratori incentrati sulla danza a cura di Selene centro Studi e attività per ragazzi a cura di Fraternal Compagnia. In particolare segnaliamo, lunedì 23 luglio dalle 10, alla Cava delle Arti (via Cavazzoni 2/g), il convegno di chiusura del festival “Il valore della cultura nelle periferie: proposte, strategie e metodi di analisi dei risultati”.

SABATO 21 LUGLIO

ore 18 Cortile d’Onore Palazzo d’Accursio – BuratTdays
Coloriamo i burattini – laboratorio a cura di Burattini di Bologna.
http://www.bolognaestate.it/burattdays

ore 21.30 Piazza Verdi – Lyrico Festival
Concerto sinfonico. Solisti e Orchestra del Teatro Comunale di Bologna diretti da Frédéric Chaslin.
http://www.bolognaestate.it/concerto-sinfonico

ore 21 Parco di Casa Lyda Borelli, via Saragozza 236
Bel raggio lusinghiero. Semiramide e le donne di Rossini, racconto d’opera in tre puntate a cura di Opificio di arte scenica.
http://www.bolognaestate.it/bel-raggio-lusinghiero

ore 21 Villa Mazzacorati, via Toscana 19 – Festival All’Improvviso
Preferisco il presente. Performance di EkoDanza per 5 danzatori e 5 musicisti.
http://www.bolognaestate.it/preferisco-il-presente

ore 21.30 Giardini di via Filippo Re – BOtanique
Africa Unite. System Of A Sound – concerto
http://www.bolognaestate.it/africa-unite-system-of-a-sound-1

ore 21.30 Serre dei Giardini Margherita – Kilowatt summer
Tildon Krauz. live in Serre – concerto. A seguire: Tabiji: sleeping listening con live all’alba con E. Malatesta.
http://www.bolognaestate.it/tildon-krauz

ore 23.50 Cortile di Palazzo Re Enzo – Round Midnight Jazz Club
Barend Middelhoff 4tet e jam session – concerto
http://www.bolognaestate.it/barend-middelhoff-4tet

ore 19 San Giovanni in Persiceto, Centro Storico
Funkyland – 7° edizione della grande festa in costume anni ’70 con cocktail e musica funky a cura di alcuni commercianti del centro storico in collaborazione con Pro Loco e Comune di Persiceto.
http://www.bolognaestate.it/funkyland

DOMENICA 22 LUGLIO

dalle ore 16 Casa del Paleotto, via del Paleotto 11 – Festival All’Improvviso
Error, laboratorio di movimento per cittadini condotto da Juan Luis Matilla Terrones. Si tratta di un codice di improvvisazione condotto per lavorare sulla composizione e la rappresentazione scenica attraverso il gioco (Per tutti). Segue alle 17, Favole dal mondo, spettacolo per bambini a cura di Fraternal Compagnia e, alle 19, la performance-restituzione pubblica dei risultati del laboratorio di Terrones.
http://www.bolognaestate.it/festival-all-improvviso

ore 18 Serre dei Giardini Margherita – Kilowatt Summer
HOOPnoosis, nell’ambito di Funday family lab, laboratorio per famiglie e speciale spettacolo tra musica e arte di strada a cura di Linda Vellar Circus.
http://www.bolognaestate.it/hoopnoosis

ore 21 Ai 300 scalini, via di Casaglia 36 – Estate ai 300 scalini
Due 20 – concerto. Un quartetto elettro-acustico fa finta di essere un dj folle che sovrappone il jazz al dub, la afro al trip-hop, il soul al jungle e tutto ciò che la situazione suggerisce sul momento.
http://www.bolognaestate.it/due-20

LUNEDÌ 23 LUGLIO

ore 10 – 13 CAVA delle Arti, via Cavazzoni 2/g – Festival All’Improvviso
Il valore della cultura nelle periferie: proposte, strategie e metodi di analisi dei risultati. Convegno conclusivo del Festival.
http://www.bolognaestate.it/il-valore-della-cultura-nelle-periferie-proposte-strategie-e-metodi-di-analisi-dei-risultati

ore 19.15 Chiostro di S. Cristina, Biblioteca Italiana d. Donne, via d Piombo 5 – Antigonellacittà
The arrow of time – omaggio ad Angela Ricci Lucchi. Dialogo con R. Censi
, E. Fabbris, G. Silva.
http://www.bolognaestate.it/the-arrow-of-time-omaggio-a-angela-ricci-lucchi

ore 21 Cortile di Ercole, Palazzo Poggi, via Zamboni 33 – Zambe
Michele di Giacomo legge “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante. Ultimo appuntamento della rassegna Zambe a cura di Università di Bologna.
http://www.bolognaestate.it/michele-di-giacomo-legge-il-mondo-salvato-dai-ragazzini-di-elsa-morante

ore 21 Chiesa di Sant’Apollinare – via S. Apollinare 1452, Castello di Serravalle (BO)
Peccati di vecchiaia. La grande musica sacra di Rossini – concerto
http://www.bolognaestate.it/peccati-di-vecchiaia

Bologna Estate, gli appuntamenti di venerdì 20 luglio >>> clicca e leggi

Venerdì 20 luglio, nell’ambito di Lyrico Festival del Teatro Comunale, sale sul palco di Piazza Verdi la Compagnia Artemis Danza con un’interpretazione coreografica per quattordici danzatori, ideata da Monica Casadei che presenta al pubblico un avveniristico “balletto d’azione” ispirato a “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini, in occasione dei centocinquant’anni dalla morte del grande maestro pesarese.

Per BOAfrique, la settimana a tema Africa del Botanique in collaborazione con Cefa Onlus, la banda di ottoni Eyo’nlé Brass Band mescola Afrobeat Yoruba, musica highlife del Ghana e i ritmi voodoo del Benin in un concerto di contagiosa allegria.

Alla Montagnola 360, nell’omonimo parco cittadino, musica no stop da ballare con Éstel Luz, Chameleon Mime e Oke’ per una delle quattro serate di Ozono Festival a cura di Ozono Factory e Binario 69, mentre per i più piccoli, nell’area del prato, è in programma la proiezione di “La mia vita da zucchina” all’interno della seconda rassegna cinematrografica di #FreeMontagnola “A piedi nudi nel Prato” .

Bologna Estate si diffonde in periferia e arriva a Navile con la serata da ballo con orchestra e ballerini di Polka chinata per la rassegna al Ponte della Bionda; sale sui colli con lo spettacolo itinerante “Dante Lynch. Perdersi nella selva oscura” del Teatro dei Mignoli che da Villa Spada arriva Ai 300 scalini, in un percorso a tappe tra sogno e realtà; raggiunge il quartiere Savena dove Il Giardino poetico del Teatro dei 25 propone un incontro tra i grandi classici da Leopardi a Calvino, con un appuntamento pomeridiano rivolto ai ragazzi ed uno serale per il grande pubblico.

Entra nel vivo il Porretta Soul Festival, in programma fino a domenica 22 luglio al Rufus Thomas Park di Porretta Terme, con la musica soul di Anthony Paule Soul Orchestra feat. Sax Gordon and Larry Batiste, Booker Brown, Missy Andersen, John Ellison (from Soul Brothers Six), Terrie Odabi, Wee Willie Walker, Chris Cain & Luca Giordano Band.

Ecco di seguito i link da cui scaricare i dettagli degli appuntamenti segnalati per venerdì 20 luglio:

ore 21.30, Piazza Verdi, Lyrico Festival
Il Barbiere di Siviglia, spettacolo di Artemis danza
http://www.bolognaestate.it/il-barbiere-di-siviglia-4

ore 18, Parco della Montagnola – area palco, Montagnola 360
Ozono Festival a cura di Ozono factory e Binario69
http://www.bolognaestate.it/ozono-festival-1

ore 21.45, Parco della Montagnola – area pratone, Montagnola 360
proiezione del film La mia vita da zucchina
http://www.bolognaestate.it/la-mia-vita-da-zucchina-2018

ore 22, Giardini di via Filippo Re, BOtanique
Eyo’nlé Brass Band
http://www.bolognaestate.it/eyo-nle-brass-band

ore 20.30, partenza da Villa Spada, Estate ai 300 scalini
Dante Lynch. Perdersi nella selva oscura, trekking teatrale di Teatro dei Mignoli 
http://www.bolognaestate.it/teatro-dei-mignoli

dalle 19, Ponte della Bionda, Andè bän int al canèl!
Serata da ballo con Massimo Budriesi e la sua orchestra
http://www.bolognaestate.it/ande-baen-int-al-canel

18.30 e ore 21, via Abba 6/a, Giardino del Teatro dei 25, Il Giardino poetico
Itinerario nei classici per viaggiatori curiosi
http://www.bolognaestate.it/il-giardino-poetico

ore 20, Rufus Thomas Park Porretta Terme, Porretta Soul Festival 31esima edizione
http://www.bolognaestate.it/porretta-soul-festival

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it


Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.