Festival del Tortellino a Palazzo Re Enzo >>> clicca e leggi

Torna per il 7° anno a Bologna l’ormai tradizionale Festival del Tortellino organizzato dalla RistoAssociazione TOur-tlen.

Il 4 ottobre, a Palazzo Re Enzo, i migliori professionisti del gusto proporranno al pubblico 24 gustose ricette dove protagonista sarà il re della cucina emiliana: il tortellino.
È un progetto – afferma l’assessore al Turismo e Promozione della Città – con il quale siamo riusciti non solo a fare marketing della città ma anche a costruire una proposta concreta ed è una manifestazione che ha un valore aggiunto che è quello della solidarietà”.

TOur-tlen vuole offrire come sempre a cittadini, turisti e buongustai momenti di incontro puntando sull’alta qualità e le eccellenze del territorio, facendo diventare Bologna la capitale della pasta ripiena. Quindi massima libertà alla fantasia degli chef, ma con una regola imprescindibile: la sfoglia tirata al mattarello e la forma del tortellino classico. 

Dalle 11.30 alle 22.30 si potrà gustare non solo il tortellino in veste tradizionale, in brodo di gallina o cappone, ma anche proposto in modo creativo: con verdure, al sapore di mare o di montagna e di vari colori. Si aggiungono in questa edizione anche nuovi associati. 

Nel pomeriggio si susseguiranno alcuni incontri e presentazioni e sarà consegnato uno speciale riconoscimento alla carriera. Sarà inoltre possibile acquistare il libro “Tour-tlen. Le tante facce del tortellino” di Elisa Azzimondi in collaborazione con l’Associazione Tour-tlen per Minerva edizioni con le ricette degli chef di Tour-tlen.

Come gli scorsi anni, anche questa edizione del festival sarà dedicata a Giacomo Garavelli, creativo maitre bolognese che nel 2012 insieme allo chef Marcello Leoni lanciò l’idea di organizzare una grande giornata dedicata al tortellino.

Durante la manifestazione in vendita alcune simpatiche t-shirt ‘Altissimi Livelli e Dimondi’, tanti tortellini fatti a mano in lana cotta, ‘24bottles’, la bottiglia di acciaio creata da giovani designer italiani per l’Hospice Seragnoli, e ‘Il tempo’ , racconti d’Autore di Damiani Editore. Tutto il ricavato della vendita degli oggetti, insieme ad una parte del ricavato dell’intero evento, saranno devoluti all’Hospice Seragnoli.

La degustazione prevede l’acquisto di un coupon di 5 euro per un assaggio di tortellini a scelta, e di un carnet a 20 euro per 5 assaggi.

Anche quest’anno le aziende del Consorzio Vini Colli Bolognesi sono presenti a Tourtlen, per accompagnare con il loro Colli Bolognesi Pignoletto DOCG e gli altri vini prodotti nel territorio, dal Bianco e Rosso Bologna alla Barbera, le creazioni degli chef presenti 

Sarà inoltre possibile assaggiare la Mortadella Felsineo Selezione tOur-tlen con il pane di Forno Calzolari e, per chiudere in bellezza, si potranno gustare i dolci del Campione del mondo e Maestro pasticcere Gino Fabbri, del pasticcere Gabriele Spinelli (DolceSalato) e il gelato di Leonardo Ragazzi (Cremeria Funivia).

Festival del Ragù a Palazzo Re Enzo >>> clicca e leggi

Da venerdì 21 a domenica 23 settembre emozioni, sapori e ricette della bolognesità in un evento unico, nella splendida cornice di Palazzo Re Enzo.

Ogni giorno, dalle 19 e per tutta la sera, aperitivi e dj set con ospiti di fama nazionale.

Programma del Festival del Ragù:

Venerdì 21 settembre: ore 12.30 – 00.30

Sabato 22 settembre: ore 10.00  – 00.30

Domenica 23 settembre: ore 10.00 – 22.00

Maggiori informazioni su www.realbolognaisesauce.com.

Durante i tre giorni di Festival non sarà solo il gusto a guidare il fruitore ma sarà soprattutto la consapevolezza che prende forma attraverso conferenze, mostre e incontri che racconteranno le antiche tradizioni dei salsamentari e dell’originale ragù bolognese famoso in tutto il mondo.

All’interno del ristorante e dei percorsi dedicati allo street food curati dall’associazione The Real Bolognese Sauce e Amerigo 1934 (Chiostro e Salone del Podestà) sarà possibile degustare e acquistare i prodotti tradizionali della cucina bolognese e, nella Sala degli Atti, le varianti proposte dagli espositori accuratamente selezionati.

Il ragù, preparato secondo la ricetta originale, sarà il protagonista indiscusso della kermesse e sarà possibile acquistarlo durante il Festival. Nel ristorante, ogni ora, 50 visitatori alla volta potranno gustare la Regina Tagliatella al Ragù.

Alle tante prelibatezze culinarie già sul piatto, si aggiungeranno:

Venerdì 21, inaugura il Festival del Ragù e de Le Salsamentarie alle ore 12.30. La giornata culminerà nella notte alla bolognese dedicata alla scoperta delle tradizioni del centro storico e dei suoi prodotti, fra una camminata sotto i portici e degustazioni che vi accompagneranno all’apertura di Palazzo Re Enzo fino a mezzanotte.

Sabato 22, la festa si allarga fino a Piazza del Nettuno con il Gran Ballo Ottocentesco alle ore 17.00, per riscoprire il fascino delle feste di società sulle musiche dei più grandi compositori come Verdi e Strauss.

 

Inaugurazione roBOt Festival a Palazzo Re Enzo>>> clicca e leggi

Visto il grande interesse dimostrato per l’evento, in accordo con il MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna si è deciso di spostare ROBOT 10 – preview a Palazzo Re Enzo, per anni cuore pulsante di roBOt Festival.

Tra live, djset e performance art, il club diventa laboratorio di sperimentazione di suoni e linguaggi, come succedeva in altri tempi in privée che erano dimensioni parallele affacciate verso altri mondi.

Djset di roBOt Sound system sotto la loggia per l’aperitivo. 

Caterina Barbieri con un nuovo live immersivo, di cui come sempre si conosce solo il punto di partenza, che è dove e quando parte la prima nota.

Elena Colombi, nome di punta di NTS Radio (in assoluto il network radiofonico più seguito in streaming), in un set dove la techno diventa un oggetto sconosciuto, alieno, ancora da decifrare.

Emiliano Maggi presenta “The Nymphs Orchestra”, progetto performativo frutto di due anni di lavoro su corpo e materia: il suono prodotto dalla trasfigurazione di strumenti musicali, il legno che si fa corpo elettrificato in un’autentica sinfonia tra atmosfere arboree e figure heavy metal, rielaborando il mito delle ninfe in un contesto in cui passato remoto e presente coesistono nella creazione di figure ibride in continuo mutamento.

Per chi avesse già comprato il biglietto, l’acquisto resta valido.

Inoltre, con il biglietto della serata sarà possibile, domenica 16 Settembre, visitare la mostra That’s It presso il locali del MAMbo. 

Round Midnight Jazz Club a Palazzo Re Enzo dal 10 luglio all’1 settembre >>> clicca e leggi

Tutte le sere tranne le domeniche, dalle 19 alle 3 del mattino, sarà possibile rilassarsi sotto le stelle, davanti ad un buon bicchiere di vino e mangiare qualche specialità preparata per l’occasione dallo chef della Cantina Bentivoglio Pasquale Troian e attorno alla mezzanotte, dopo la fine delle proiezioni del Cinema in Piazza curate dalla Cineteca di Bologna, ascoltare dell’ottima musica dal vivo: concerti jazz di grande qualità, organizzati da Cantina Bentivoglio, con la presenza a rotazione di gruppi come Diego Frabetti quartet, Marco Ferri quartet, The Swinging cats quartet e Pacific baritone quartet, a cui si aggiungeranno sera dopo sera i musicisti di passaggio a Bologna, impegnati in tour o concerti, che a tarda notte faranno un passaggio dal cuore di Bologna per la parte dedicata alla Jam session.

Insomma, nella migliore tradizione delle radici di questa musica, Palazzo Re Enzo diventa luogo dove trovare ogni notte un po’ di buono swing, presentato rispettando la dimensione magica del suono acustico – che permette di rispettare i limiti del regolamento acustico comunale – e dove i tantissimi musicisti impegnati in concerti in altri luoghi della città possano incontrarsi e continuare a suonare assieme a qualche artista bolognese.

In programma anche concerti con musicisti di fama come Jimmy Villotti, Guglielmo Pagnozzi, Lisa Manara, Eloisa Atti, Nicholas Thomas, Aldo Betto e molti altri.

Le serate saranno organizzate in modo che dalle 20 alle 24 sarà possibile cenare con un menu snello in cui non mancheranno certo alcune delle migliori specialità bolognesi, mentre dalle 24 fino alle 3 sarà poi fornito un servizio di bar e tavola calda.

Round Midnight è organizzata in collaborazione con Bologna Welcome e con il contributo di Comune di Bologna e Ascom e Confesercenti.

Round Midnight Jazz Club a Palazzo Re Enzo dal 10 luglio all’1 settembre >>> clicca e leggi

Tutte le sere tranne le domeniche, dalle 19 alle 3 del mattino, sarà possibile rilassarsi sotto le stelle, davanti ad un buon bicchiere di vino e mangiare qualche specialità preparata per l’occasione dallo chef della Cantina Bentivoglio Pasquale Troian e attorno alla mezzanotte, dopo la fine delle proiezioni del Cinema in Piazza curate dalla Cineteca di Bologna, ascoltare dell’ottima musica dal vivo: concerti jazz di grande qualità, organizzati da Cantina Bentivoglio, con la presenza a rotazione di gruppi come Diego Frabetti quartet, Marco Ferri quartet, The Swinging cats quartet e Pacific baritone quartet, a cui si aggiungeranno sera dopo sera i musicisti di passaggio a Bologna, impegnati in tour o concerti, che a tarda notte faranno un passaggio dal cuore di Bologna per la parte dedicata alla Jam session.

Insomma, nella migliore tradizione delle radici di questa musica, Palazzo Re Enzo diventa luogo dove trovare ogni notte un po’ di buono swing, presentato rispettando la dimensione magica del suono acustico – che permette di rispettare i limiti del regolamento acustico comunale – e dove i tantissimi musicisti impegnati in concerti in altri luoghi della città possano incontrarsi e continuare a suonare assieme a qualche artista bolognese.

In programma anche concerti con musicisti di fama come Jimmy Villotti, Guglielmo Pagnozzi, Lisa Manara, Eloisa Atti, Nicholas Thomas, Aldo Betto e molti altri.

Le serate saranno organizzate in modo che dalle 20 alle 24 sarà possibile cenare con un menu snello in cui non mancheranno certo alcune delle migliori specialità bolognesi, mentre dalle 24 fino alle 3 sarà poi fornito un servizio di bar e tavola calda.

Round Midnight è organizzata in collaborazione con Bologna Welcome e con il contributo di Comune di Bologna e Ascom e Confesercenti.

Round Midnight Jazz Club a Palazzo Re Enzo dal 10 luglio all’1 settembre >>> clicca e leggi

Tutte le sere tranne le domeniche, dalle 19 alle 3 del mattino, sarà possibile rilassarsi sotto le stelle, davanti ad un buon bicchiere di vino e mangiare qualche specialità preparata per l’occasione dallo chef della Cantina Bentivoglio Pasquale Troian e attorno alla mezzanotte, dopo la fine delle proiezioni del Cinema in Piazza curate dalla Cineteca di Bologna, ascoltare dell’ottima musica dal vivo: concerti jazz di grande qualità, organizzati da Cantina Bentivoglio, con la presenza a rotazione di gruppi come Diego Frabetti quartet, Marco Ferri quartet, The Swinging cats quartet e Pacific baritone quartet, a cui si aggiungeranno sera dopo sera i musicisti di passaggio a Bologna, impegnati in tour o concerti, che a tarda notte faranno un passaggio dal cuore di Bologna per la parte dedicata alla Jam session.

Insomma, nella migliore tradizione delle radici di questa musica, Palazzo Re Enzo diventa luogo dove trovare ogni notte un po’ di buono swing, presentato rispettando la dimensione magica del suono acustico – che permette di rispettare i limiti del regolamento acustico comunale – e dove i tantissimi musicisti impegnati in concerti in altri luoghi della città possano incontrarsi e continuare a suonare assieme a qualche artista bolognese.

In programma anche concerti con musicisti di fama come Jimmy Villotti, Guglielmo Pagnozzi, Lisa Manara, Eloisa Atti, Nicholas Thomas, Aldo Betto e molti altri.

Le serate saranno organizzate in modo che dalle 20 alle 24 sarà possibile cenare con un menu snello in cui non mancheranno certo alcune delle migliori specialità bolognesi, mentre dalle 24 fino alle 3 sarà poi fornito un servizio di bar e tavola calda.

Round Midnight è organizzata in collaborazione con Bologna Welcome e con il contributo di Comune di Bologna e Ascom e Confesercenti.

Round Midnight Jazz Club a Palazzo Re Enzo dal 10 luglio all’1 settembre >>> clicca e leggi

Tutte le sere tranne le domeniche, dalle 19 alle 3 del mattino, sarà possibile rilassarsi sotto le stelle, davanti ad un buon bicchiere di vino e mangiare qualche specialità preparata per l’occasione dallo chef della Cantina Bentivoglio Pasquale Troian e attorno alla mezzanotte, dopo la fine delle proiezioni del Cinema in Piazza curate dalla Cineteca di Bologna, ascoltare dell’ottima musica dal vivo: concerti jazz di grande qualità, organizzati da Cantina Bentivoglio, con la presenza a rotazione di gruppi come Diego Frabetti quartet, Marco Ferri quartet, The Swinging cats quartet e Pacific baritone quartet, a cui si aggiungeranno sera dopo sera i musicisti di passaggio a Bologna, impegnati in tour o concerti, che a tarda notte faranno un passaggio dal cuore di Bologna per la parte dedicata alla Jam session.

Insomma, nella migliore tradizione delle radici di questa musica, Palazzo Re Enzo diventa luogo dove trovare ogni notte un po’ di buono swing, presentato rispettando la dimensione magica del suono acustico – che permette di rispettare i limiti del regolamento acustico comunale – e dove i tantissimi musicisti impegnati in concerti in altri luoghi della città possano incontrarsi e continuare a suonare assieme a qualche artista bolognese.

In programma anche concerti con musicisti di fama come Jimmy Villotti, Guglielmo Pagnozzi, Lisa Manara, Eloisa Atti, Nicholas Thomas, Aldo Betto e molti altri.

Le serate saranno organizzate in modo che dalle 20 alle 24 sarà possibile cenare con un menu snello in cui non mancheranno certo alcune delle migliori specialità bolognesi, mentre dalle 24 fino alle 3 sarà poi fornito un servizio di bar e tavola calda.

Round Midnight è organizzata in collaborazione con Bologna Welcome e con il contributo di Comune di Bologna e Ascom e Confesercenti.

Round Midnight Jazz Club a Palazzo Re Enzo dal 10 luglio all’1 settembre >>> clicca e leggi

Tutte le sere tranne le domeniche, dalle 19 alle 3 del mattino, sarà possibile rilassarsi sotto le stelle, davanti ad un buon bicchiere di vino e mangiare qualche specialità preparata per l’occasione dallo chef della Cantina Bentivoglio Pasquale Troian e attorno alla mezzanotte, dopo la fine delle proiezioni del Cinema in Piazza curate dalla Cineteca di Bologna, ascoltare dell’ottima musica dal vivo: concerti jazz di grande qualità, organizzati da Cantina Bentivoglio, con la presenza a rotazione di gruppi come Diego Frabetti quartet, Marco Ferri quartet, The Swinging cats quartet e Pacific baritone quartet, a cui si aggiungeranno sera dopo sera i musicisti di passaggio a Bologna, impegnati in tour o concerti, che a tarda notte faranno un passaggio dal cuore di Bologna per la parte dedicata alla Jam session.

Insomma, nella migliore tradizione delle radici di questa musica, Palazzo Re Enzo diventa luogo dove trovare ogni notte un po’ di buono swing, presentato rispettando la dimensione magica del suono acustico – che permette di rispettare i limiti del regolamento acustico comunale – e dove i tantissimi musicisti impegnati in concerti in altri luoghi della città possano incontrarsi e continuare a suonare assieme a qualche artista bolognese.

In programma anche concerti con musicisti di fama come Jimmy Villotti, Guglielmo Pagnozzi, Lisa Manara, Eloisa Atti, Nicholas Thomas, Aldo Betto e molti altri.

Le serate saranno organizzate in modo che dalle 20 alle 24 sarà possibile cenare con un menu snello in cui non mancheranno certo alcune delle migliori specialità bolognesi, mentre dalle 24 fino alle 3 sarà poi fornito un servizio di bar e tavola calda.

Round Midnight è organizzata in collaborazione con Bologna Welcome e con il contributo di Comune di Bologna e Ascom e Confesercenti.

Round Midnight Jazz Club a Palazzo Re Enzo dal 10 luglio all’1 settembre >>> clicca e leggi

Tutte le sere tranne le domeniche, dalle 19 alle 3 del mattino, sarà possibile rilassarsi sotto le stelle, davanti ad un buon bicchiere di vino e mangiare qualche specialità preparata per l’occasione dallo chef della Cantina Bentivoglio Pasquale Troian e attorno alla mezzanotte, dopo la fine delle proiezioni del Cinema in Piazza curate dalla Cineteca di Bologna, ascoltare dell’ottima musica dal vivo: concerti jazz di grande qualità, organizzati da Cantina Bentivoglio, con la presenza a rotazione di gruppi come Diego Frabetti quartet, Marco Ferri quartet, The Swinging cats quartet e Pacific baritone quartet, a cui si aggiungeranno sera dopo sera i musicisti di passaggio a Bologna, impegnati in tour o concerti, che a tarda notte faranno un passaggio dal cuore di Bologna per la parte dedicata alla Jam session.

Insomma, nella migliore tradizione delle radici di questa musica, Palazzo Re Enzo diventa luogo dove trovare ogni notte un po’ di buono swing, presentato rispettando la dimensione magica del suono acustico – che permette di rispettare i limiti del regolamento acustico comunale – e dove i tantissimi musicisti impegnati in concerti in altri luoghi della città possano incontrarsi e continuare a suonare assieme a qualche artista bolognese.

In programma anche concerti con musicisti di fama come Jimmy Villotti, Guglielmo Pagnozzi, Lisa Manara, Eloisa Atti, Nicholas Thomas, Aldo Betto e molti altri.

Le serate saranno organizzate in modo che dalle 20 alle 24 sarà possibile cenare con un menu snello in cui non mancheranno certo alcune delle migliori specialità bolognesi, mentre dalle 24 fino alle 3 sarà poi fornito un servizio di bar e tavola calda.

Round Midnight è organizzata in collaborazione con Bologna Welcome e con il contributo di Comune di Bologna e Ascom e Confesercenti.

Round Midnight Jazz Club a Palazzo Re Enzo dal 10 luglio all’1 settembre >>> clicca e leggi

Tutte le sere tranne le domeniche, dalle 19 alle 3 del mattino, sarà possibile rilassarsi sotto le stelle, davanti ad un buon bicchiere di vino e mangiare qualche specialità preparata per l’occasione dallo chef della Cantina Bentivoglio Pasquale Troian e attorno alla mezzanotte, dopo la fine delle proiezioni del Cinema in Piazza curate dalla Cineteca di Bologna, ascoltare dell’ottima musica dal vivo: concerti jazz di grande qualità, organizzati da Cantina Bentivoglio, con la presenza a rotazione di gruppi come Diego Frabetti quartet, Marco Ferri quartet, The Swinging cats quartet e Pacific baritone quartet, a cui si aggiungeranno sera dopo sera i musicisti di passaggio a Bologna, impegnati in tour o concerti, che a tarda notte faranno un passaggio dal cuore di Bologna per la parte dedicata alla Jam session.

Insomma, nella migliore tradizione delle radici di questa musica, Palazzo Re Enzo diventa luogo dove trovare ogni notte un po’ di buono swing, presentato rispettando la dimensione magica del suono acustico – che permette di rispettare i limiti del regolamento acustico comunale – e dove i tantissimi musicisti impegnati in concerti in altri luoghi della città possano incontrarsi e continuare a suonare assieme a qualche artista bolognese.

In programma anche concerti con musicisti di fama come Jimmy Villotti, Guglielmo Pagnozzi, Lisa Manara, Eloisa Atti, Nicholas Thomas, Aldo Betto e molti altri.

Le serate saranno organizzate in modo che dalle 20 alle 24 sarà possibile cenare con un menu snello in cui non mancheranno certo alcune delle migliori specialità bolognesi, mentre dalle 24 fino alle 3 sarà poi fornito un servizio di bar e tavola calda.

Round Midnight è organizzata in collaborazione con Bologna Welcome e con il contributo di Comune di Bologna e Ascom e Confesercenti.

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it


Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.