Dall’ 8 giugno al 20 settembre sono in programma visite guidate per scoprire la storia  della DEMM di Porretta Terme: una gloriosa industria metalmeccanica e casa motociclistica italiana attiva dal 1919 al 1988.

Le visite si svolgeranno presso il Museo DEMM, dove sono custoditi numerosi modelli di moto storiche dell’azienda.

Infatti, visitando il museo è possibile ammirare il Dick-Dick, il primo ciclomotore costruito dall’azienda nel 1956, la prima moto due tempi 125cc da loro prodotta e, il “Mini DEMM” ciclomotore in cui è visibile un’inedita soluzione tecnica cioè il motore installato sul mozzo della ruota posteriore.

All’interno del museo è presente anche una sala dedicata alla storia moderna della DEMM che custodisce sia il tecnigrafo adoperato da Giuliano Mazzini per realizzare i suoi progetti, che i frutti del suo lavoro, come il motore a cilindro orizzontale, che equipaggiava la produzione Smily, Ping-Pong, Brio e Quick 2.

Inoltre, il museo vanta una collezione completa di strumenti di precisione e misura realizzati nella prima metà degli anni ’40 e sarà possibile osservare il primo esemplare di motore a scoppio al mondo, realizzato dall’Ing. Enrico Bernardi nel 1884.

Per tutti coloro che vorranno partecipare il punto di incontro è alla Stazione FS di Porretta alle 15.30 per poi dare inizio alla visita alle ore 16.00.

Il costo, comprensivo di visita guidata di circa un’ora e mezza e di aperitivo finale, è di €5. Per prenotazioni contattare 3807535572.

www.centrocavour.it