Umberto Bonfini, un dottore a Grizzana, la mostra >>> clicca e leggi

Dal 23 novembre 2018 al 3 febbraio 2019. Sabato ore 14-16, domenica ore 11-13 e venerdì su appuntamento ore 14-16.

La mostra riscopre una selezione dell’archivio fotografico lasciato da Umberto Bonfini, medico condotto a Grizzana, che ebbe occasione di frequentare Giorgio Morandi.

Bonfini nasce a Pisa nel 1918. Arriva a Grizzana Morandi alla fine degli anni ‘40, per esercitare la sua professione di medico-chirurgo. In questo paese Bonfini conosce Giorgio Morandi. Le frequentazioni amichevoli tra i due avvicinano Bonfini alla pittura morandiana, propedeutica di quella che sarà la sua vera arte: la fotografia. Bonfini infatti s’interessa al mondo della fotografia solo dopo la morte di Morandi, iniziando a ritrarre composizioni di oggetti ispirate alle nature morte del maestro bolognese.
Successivamente Bonfini si sposta a Lagaro, paesino limitrofo a Grizzana, per esercitare la professione di medico e vi resterà fino alla sua scomparsa, il 10 agosto 1980.

Il presidente della F.I.A.F (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) Giorgio Tani ricorda Bonfini come un maestro e un precursore di alcune tecniche avanguardistiche della fotografia degli anni ‘70. In quegli anni dove il digitale era ancora lontano, realizza, infatti, numerosi fotomontaggi che gli valgono diversi premi internazionali. Bonfini amava la fotografia e ne era riamato, i premi, le pubblicazioni contenenti le sue immagini riempivano la sua casa e il suo studio medico. Le sue fotografie dai significati a volte cupi, ermetici, provocatori, erano pronte ad apparire nelle mostre di tutto il mondo. Fu membro onorario dei foto club di Buenos Aires, Forlì e Modigliana. Ha esposto in circa 600 mostre nazionali ed estere, ottenendo oltre un centinaio di riconoscimenti in tutto il mondo.

Il regista Claudio Spottl, curatore della mostra, racconta che le foto di Bonfini sono state da sempre appese alle pareti della casa del nonno paterno. Ha così avuto la fortuna di ereditare diverse delle sue opere e con gli anni ha operato una vera e propria organizzazione dell’archivio Bonfini, riuscendo a ricostruirne la storia. Dopo un lavoro di ricerca, durato dieci anni, le fotografie di Umberto Bonfini sono oggi pronte per essere riviste, dopo più di 40 anni di silenzio, in una mostra carica di emozioni.

Museo Casa Morandi
Via Fondazza, 36 – Bologna

Sganapino torna a casa, la mostra in Salaborsa >>> clicca e leggi

Quest’anno ricorre il Centenario del burattinaio Demetrio Nino Presini e Biblioteca Salaborsa accoglie in Sala Ragazzi Sganapino torna a casa, mostra curata da Riccardo Pazzaglia, ultimo allievo di Presini, che tramite un percorso di immagini e documenti filmati ci riporterà al tempo in cui nella Sala Ragazzi sorgeva al Teatrein di Buratein

Presini e la sua Compagnia dal 1976, ininterrottamente per quattordici anni, da ottobre a marzo, allestirono vere e proprie stagioni teatrali con i burattini bolognesi. Il protagonista di mille avventure era Sganapino, quel personaggio in cui Presini riunì e fissò le svariate modifiche, rispetto al modello originario creato da Augusto Galli, che già avevano apportato nel tempo altri burattinai costituendo di fatto un tipo nuovo, uno Sganapino moderno che in bilico tra la clownerie e il Vagabondo di Charlie Chaplin fece innamorare intere generazioni di piccoli bolognesi. 

Mostra e visite guidate a cura di Riccardo Pazzaglia
Dal 7 al 18 novembre 2018 negli orari di apertura della biblioteca.

Inaugurazione mostra – Martedì 6 Novembre ore 17 
La mostra inaugura proprio il giorno del Compleanno di Presini.
Sono previste visite guidate e performance burattinesche di Riccardo Pazzaglia
testimonianze di ospiti a sorpresa.

Visite guidate alla mostra
Le visite guidate gratuite includono la proiezione del film documentario Come dormono i pipistrelli del regista Armando Alberti.
– Giovedì 8 Novembre ore 17 
– Giovedì 15 Novembre ore 17

Bologna Brick al Nuovo Palanord di Bologna >>> clicca e leggi

I mattoncini danesi più famosi del mondo arrivano nel capoluogo emiliano con uno degli eventi più grandi mai organizzati in Italia.

All’interno del Nuovo Palanord in un’area di oltre 5000 m² si potranno ammirare centinaia di opere originali realizzate in mattoncini LEGO dai migliori costruttori italiani.

Oltre 100 espositori provenienti da tutta Italia presenteranno le proprie creazioni in tantissime aree tematiche: Star Wars, Superheroes, Jurassic Park, Technic, Space, medioevo e pirati, diorama cittadino, diorama cittadino Vintage, Steampunk, monumenti storici e tanto altro ancora.

Sarà inoltre allestita una vastissima area ludica per grandi e piccini con ben sei differenti laboratori curati dall’APS Sleghiamo la Fantasia: Area “Monta & Smonta”, Laboratorio Duplo, Laboratorio Mosaico, Laboratorio Creatività, Laboratorio Robotico BOOST, Circuit Racer Off-Road.

E per finire un’esclusiva mostra fotografica organizzata e curata da Fotografia Costruttiva, con scatti sia in still-life in ambienti reali tutti rigorosamente a tema LEGO.

Vi aspettiamo il 27 e 28 Ottobre 2018 dalle 10.00 alle 19.00 presso il Nuovo Palanord di Bologna, Via Stalingrado 81, uscita 7bis tangenziale.

Ingresso: € 5,00 da 11 anni in su.
Ingresso omaggio: bambini fino a 10 anni, disabili e Forze dell’Ordine.

A San Lazzaro di Savena “Sardegna in Piazza” >>> clicca e leggi

Giovedì dalle 12 alle 22
Venerdì e sabato dalle 9 alle 22
Domenica dalle 9 alle 20.

NATURALMENTE SARDI: due sole parole per esprimere la radicata appartenenza alle proprie origini e un forte collegamento al territorio. 

Protagonista assoluta di questa manifestazione, ospitata a San Lazzaro di Savena nella cornice di Piazza Bracci da giovedì 18 a domenica 21 ottobre, sarà la Sardegna.

Grazie alla qualificata presenta di operatori sardi che hanno ottenuto l’appoggio e il riconoscimento da parte delle istituzioni locali, saranno presentati prodotti di assoluta qualità sia nel settore enogastronomico, sia in quello artigianale.

Passeggiare tra le bancarelle di questo mercatino sarà come immergersi in un piccolo angolo di Sardegna, tra i profumi e i colori di una regione che non è solo una meta turistica, ma è anche la culla di antiche civiltà che sono ancor oggi presenti attraverso la radicata tradizione della sua gente.

Questo rapporto con le tradizioni è sottolineato anche dalla speciale relazione che passa attraverso i suoi prodotti enogastronomici, dove qualità e genuinità rispettano antiche ricette tramandate da generazioni.

Prodotti artigianali completeranno le proposte di questo speciale appuntamento con la Sardegna.

 

City Booming, i mattoncini LEGO in mostra a Bologna >>> clicca e leggi

Oltre 7 milioni mattoncini per riprodurre la più grande città al mondo, una metropoli colorata, abitata da 6000 mini figure, e da supereroi quali Batman, Wonder Woman, Hulk, personaggi dei cartoon, dai Simpson alla Sirenetta a molti altri.

Dal 20 ottobre al 9 dicembre 2018 Bologna ospita City Booming, un’esposizione spettacolare in cui sono stati utilizzati i famosi mattoncini Lego per rappresentare la città.

L’ex chiesa di San Mattia sarà la location ideale per ammirare l’enorme diorama di 60 metri quadri ideato da LAB, dedicato al tema urbano.

La città più grande del mondo costruita con i Lego è stata creata con mattoncini collezionati da più di 40 anni da Wilmer Archiutti, che ha fatto della sua passione un’opera d’arte unica e originale.

La mostra conduce il visitatore all’interno di un ambiente suggestivo e allo stesso tempo realistico, dando vita ad uno show imperdibile.

INFO E ORARI
ex chiesa di San Mattia – via Sant’Isaia, 14 – Bologna
Giovedì e Venerdì: dalle 14.30 alle 19.30
Sabato e Domenica: dalle 09.30 alle 19.30
Apertura straordinaria: 01 e 02 Novembre dalle 09.30 alle 19.30

Biglietto intero: € 8,00
Biglietto ridotto: € 6,00 – ridotto over 65, ragazzi da 12 a 20 anni non compiuti, studenti universitari fino a 26 anni (con tesserino identificativo), militari e appartenenti alle forze dell’ordine, convenzioni mostra, disabili (accompagnatore gratuito)
Biglietto bambini: € 4,00 – dai 4 ai 12 anni non compiuti 
Gratuito: bambini fino ai 4 anni non compiuti 
Biglietto famiglia: [2 adulti + 1 ridotto] o [2 adulti + 2 bambini]: € 20,00

Fonte: BolognaToday

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it

Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.