Bologna città delle bambine e dei bambini >>> clicca e leggi

“Bologna Città delle Bambine e dei Bambini” è un progetto dedicato a bambini, ragazzi, famiglie e a tutta la cittadinanza per affrontare la riflessione sui diritti fondamentali.

Dal 16 al 24 novembre, saranno più di 100 le attività educative e culturali, tutte gratuite, che animeranno la città: visite e letture animate, incontri con autori e illustratori, laboratori creativi, giochi, proiezioni, mostre, stimolando bambini e ragazzi a porsi domande per migliorare la sostenibilità della nostra città. 

Il programma delle iniziative

Sabato 16 novembre
Al Teatro Testoni Ragazzi lo “storico” appuntamento del convegno “Outdoor education”, dedicato all’educazione all’aperto che si propone quest’anno di dare voce e visibilità alla documentazione di percorsi, progetti ed esperienze di didattica in natura.

I materiali prodotti dai servizi educativi per l’infanzia 0-6 e dalle scuole del territorio nazionale, saranno oggetto della mostra “outDoc, documentare l’outdoor education” allestita nella piazza coperta di Salaborsa che rimarrà visibile fino al 22 novembre.

Mercoledì 20 novembre
Alle 17
in auditorium Biagi di Bilioteca Salaborsa inaugura la mostra Children, che rimarrà aperta fino al 6 gennaio 2020. 

Sempre alle 17 nella Sala Risorgimento del Museo Civico Archeologico, l’appuntamento di approfondimento In dialogo e alla scoperta del mondo. Stefano Laffi incontra genitori, docenti ed educatori per una riflessione sul delicato tema dell’adolescenzale con l’intento di accompagnare gli adulti alla ricerca di una chiave per la relazione genitori-figli.

Giovedì 21 novembre
Presso il Cinema Lumière, La fame di Pierluigino: filastrocche, rime, racconti, voce narrante per il diritto al libero pensiero. Roberto Piumini incontra le classi della scuola primaria.

Sabato 23 novembre
Al Teatro Testoni Ragazzi
si terrà il seminario 50 anni di storia e di pari opportunità per bambini e famiglie, dedicato alla celebrazione dei 50 anni dei nidi d’infanzia e 30 dei centri per bambini e famiglie a Bologna.

Bologna Estate – “Sport Day” >>> clicca e leggi

Domenica 2 giugno dalle ore 10.00 alle ore 19.00, ai Giardini Margherita si svolgerà l’evento “Sport Day“. 

L’evento, che fa parte del cartellone Bologna Estate, è organizzato dal comune di Bologna con il sostegno dell’Ascom ed ha come obiettivo la promozione dell’attività fisica come strumento indispensabile per il benessere fisico. 

Ci saranno in totale 60 eventi promossi da 50 realtà sportive: sarà l’occasione per assistere ad esibizioni e dimostrazioni ma anche per partecipare attivamente. 

Il parco sarà suddiviso in aree ognuna dedicata a diverse specialità: danza sportiva, automobilismo kart, skateboard, ginnastica ritmica, cheerleading, tennis tavolo, dama, baseball, rugby, football americano, tiro con l’arco, pallacanestro, pallavolo, percorso motorio, softair, hockey sub, atletica leggera, arti marziali, boxe, scherma, yoga, pattinaggio artistico, nordic walking, running e discipline olistiche. 

Alle ore 11.00 nell’area del parco antistante la palazzina Liberty, si terrà il convegno “Lo sport per l’inclusione”. Al tavolo, tra i numerosi ospiti, parteciperanno anche gli assessori Matteo Lepore (Sport e Cultura) e Marco Lombardo (Terzo Settore). 

All’interno dei Giardini Margherita sarà presente il Trophy Tour degli Europei UEFA Under 21 che, grazie alla realtà virtuale 3D, permetterà agli appassionati di calcio di poter scattare foto con la coppa degli Europei Under 21 che quest’anno si svolgerà anche a Bologna, di visitare le altre città italiane che ospiteranno la competizione e di partecipare ad un gioco interattivo. 

Sport Day”  è un’iniziativa facente parte della sedicesima edizione della “Giornata Nazionale dello Sport 2019”, promossa dal CONI, che ha come slogan “Tutta l’energia dello sport” e che punta all’ecosostenibilità e alla sensibilizzazione sulle tematiche ambientali. 

www.centrocavour.it

Teenunderground 2.0, gli eventi nei quartieri di Bologna >>> clicca e leggi

Musica, giochi, arte e sport sono gli ingredienti di #teenunderground 2.0, la rassegna di eventi per bambini e ragazzi che animerà i centri giovanili comunali di Bologna a maggio e giugno. 

La rassegna è organizzata dalle cooperative sociali che gestiscono i servizi educativi extrascolastici, in collaborazione con il Comune di Bologna e l’Istituzione Educazione Scuola.

Gli eventi sono pensati a conclusione del percorso dei laboratori e delle attività realizzate nel corso dell’anno, che hanno coinvolto bambini e adolescenti dei gruppi socio-educativi, dei centri giovanili e quelli coinvolti dall’educativa di strada; un modo per promuovere anche la vita dei quartieri, stimolando l’interazione fra generazioni differenti che vivono lo stesso territorio.

Calendario:

Quartiere Savena

22 giugno ore 16 Parco dei Cedri

www.centrocavour.it

Teenunderground 2.0, gli eventi nei quartieri di Bologna >>> clicca e leggi

Musica, giochi, arte e sport sono gli ingredienti di #teenunderground 2.0, la rassegna di eventi per bambini e ragazzi che animerà i centri giovanili comunali di Bologna a maggio e giugno. 

La rassegna è organizzata dalle cooperative sociali che gestiscono i servizi educativi extrascolastici, in collaborazione con il Comune di Bologna e l’Istituzione Educazione Scuola.

Gli eventi sono pensati a conclusione del percorso dei laboratori e delle attività realizzate nel corso dell’anno, che hanno coinvolto bambini e adolescenti dei gruppi socio-educativi, dei centri giovanili e quelli coinvolti dall’educativa di strada; un modo per promuovere anche la vita dei quartieri, stimolando l’interazione fra generazioni differenti che vivono lo stesso territorio.

Calendario:

Quartiere Porto-Saragozza 

30 maggio ore 16 Parco Velodromo

Quartiere Navile

31 maggio ore 16 Parco della Zucca e Centro Sociale Monatanari via Saliceto 21/3

Quartiere San Donato-San Vitale

12 giugno ore 16 Pioppeto, via Mattei (di fronte Piazza dei Colori)

Quartiere Santo Stefano

18 giugno ore 15.30 Giardino Lunetta Gamberini

Quartiere Savena

22 giugno ore 16 Parco dei Cedri

www.centrocavour.it

Azzo Gardino Vive >>> clicca e leggi

Azzo Gardino Vive” è una manifestazione promossa dal Centro Sociale Costa, con il patrocinio del Quartiere Porto-Saragozza, che intende “animare” un pezzo della strada Azzo Gardino realizzando laboratori ricreativi ed artigianali.

L’evento sarà articolato in 6 giornate4 maggio, 1 giugno, 1 luglio, 2 settembre, 5 ottobre, 2 novembre.

Lo scopo è di far vivere il breve tratto della strada che collega il Centro sociale Costa alle due aree occupate tutti i sabati dalle attività ospitate dalla Cineteca di Bologna, come un unico laboratorio in cui alcuni appassionati di arti, mestieri e giochi possano creare un luogo di incontro dove le famiglie, i bambini e gli anziani abbiano l’occasione di riscoprire l’antica vocazione del Quartiere legata all’arte manifatturiera

Orario: dalle 9 alle 14 sabato  2 novembre

 

 

www.centrocavour.it

Azzo Gardino Vive >>> clicca e leggi

Azzo Gardino Vive” è una manifestazione promossa dal Centro Sociale Costa, con il patrocinio del Quartiere Porto-Saragozza, che intende “animare” un pezzo della strada Azzo Gardino realizzando laboratori ricreativi ed artigianali.

L’evento sarà articolato in 6 giornate4 maggio, 1 giugno, 1 luglio, 2 settembre, 5 ottobre, 2 novembre.

Lo scopo è di far vivere il breve tratto della strada che collega il Centro sociale Costa alle due aree occupate tutti i sabati dalle attività ospitate dalla Cineteca di Bologna, come un unico laboratorio in cui alcuni appassionati di arti, mestieri e giochi possano creare un luogo di incontro dove le famiglie, i bambini e gli anziani abbiano l’occasione di riscoprire l’antica vocazione del Quartiere legata all’arte manifatturiera

Orario: dalle 9 alle 14 nei giorni sabato 5 ottobre e 2 novembre

 

 

www.centrocavour.it

Azzo Gardino Vive >>> clicca e leggi

Azzo Gardino Vive” è una manifestazione promossa dal Centro Sociale Costa, con il patrocinio del Quartiere Porto-Saragozza, che intende “animare” un pezzo della strada Azzo Gardino realizzando laboratori ricreativi ed artigianali.

L’evento sarà articolato in 6 giornate4 maggio, 1 giugno, 1 luglio, 2 settembre, 5 ottobre, 2 novembre.

Lo scopo è di far vivere il breve tratto della strada che collega il Centro sociale Costa alle due aree occupate tutti i sabati dalle attività ospitate dalla Cineteca di Bologna, come un unico laboratorio in cui alcuni appassionati di arti, mestieri e giochi possano creare un luogo di incontro dove le famiglie, i bambini e gli anziani abbiano l’occasione di riscoprire l’antica vocazione del Quartiere legata all’arte manifatturiera

Orario: dalle 9 alle 14 nei giorni sabato 5 ottobre e 2 novembre; dalle 17.30 alle 21.30 nei giorni lunedì 2 settembre

 

 

www.centrocavour.it

Azzo Gardino Vive >>> clicca e leggi

Azzo Gardino Vive” è una manifestazione promossa dal Centro Sociale Costa, con il patrocinio del Quartiere Porto-Saragozza, che intende “animare” un pezzo della strada Azzo Gardino realizzando laboratori ricreativi ed artigianali.

L’evento sarà articolato in 6 giornate4 maggio, 1 giugno, 1 luglio, 2 settembre, 5 ottobre, 2 novembre.

Lo scopo è di far vivere il breve tratto della strada che collega il Centro sociale Costa alle due aree occupate tutti i sabati dalle attività ospitate dalla Cineteca di Bologna, come un unico laboratorio in cui alcuni appassionati di arti, mestieri e giochi possano creare un luogo di incontro dove le famiglie, i bambini e gli anziani abbiano l’occasione di riscoprire l’antica vocazione del Quartiere legata all’arte manifatturiera

Orario: dalle 9 alle 14 nei giorni sabato 5 ottobre e 2 novembre; dalle 17.30 alle 21.30 nei giorni lunedì 1 luglio e 2 settembre

 

 

www.centrocavour.it

Azzo Gardino Vive >>> clicca e leggi

Azzo Gardino Vive” è una manifestazione promossa dal Centro Sociale Costa, con il patrocinio del Quartiere Porto-Saragozza, che intende “animare” un pezzo della strada Azzo Gardino realizzando laboratori ricreativi ed artigianali.

L’evento sarà articolato in 6 giornate4 maggio, 1 giugno, 1 luglio, 2 settembre, 5 ottobre, 2 novembre.

Lo scopo è di far vivere il breve tratto della strada che collega il Centro sociale Costa alle due aree occupate tutti i sabati dalle attività ospitate dalla Cineteca di Bologna, come un unico laboratorio in cui alcuni appassionati di arti, mestieri e giochi possano creare un luogo di incontro dove le famiglie, i bambini e gli anziani abbiano l’occasione di riscoprire l’antica vocazione del Quartiere legata all’arte manifatturiera

Orario: dalle 9 alle 14 nei giorni sabato 1 giugno, 5 ottobre e 2 novembre; dalle 17.30 alle 21.30 nei giorni lunedì 1 luglio e 2 settembre

 

 

www.centrocavour.it

Azzo Gardino Vive >>> clicca e leggi

Azzo Gardino Vive” è una manifestazione promossa dal Centro Sociale Costa, con il patrocinio del Quartiere Porto-Saragozza, che intende “animare” un pezzo della strada Azzo Gardino realizzando laboratori ricreativi ed artigianali.

L’evento sarà articolato in 6 giornate4 maggio, 1 giugno, 1 luglio, 2 settembre, 5 ottobre, 2 novembre.

Lo scopo è di far vivere il breve tratto della strada che collega il Centro sociale Costa alle due aree occupate tutti i sabati dalle attività ospitate dalla Cineteca di Bologna, come un unico laboratorio in cui alcuni appassionati di arti, mestieri e giochi possano creare un luogo di incontro dove le famiglie, i bambini e gli anziani abbiano l’occasione di riscoprire l’antica vocazione del Quartiere legata all’arte manifatturiera

Orario: dalle 9 alle 14 nei giorni sabato 4 maggio, 1 giugno, 5 ottobre e 2 novembre; dalle 17.30 alle 21.30 nei giorni lunedì 1 luglio e 2 settembre

 

 

www.centrocavour.it

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it


Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.