Concerto Duo Troiani-D’Ippolito per il Giorno della Memoria a San Lazzaro >>> clicca e leggi

Domenica 26 gennaio alle ore 17.00 presso la Mediateca di San Lazzaro di Savena (via Caselle 22), il clarinetto di Luca Troiani e il pianoforte di Claudia D’Ippolito dialogheranno tra la musica Klezmer e canzoni sulla Shoah.

Centro Diagnostico Cavour Bologna Banner

www.centrocavour.it

Il Giorno della Memoria è una ricorrenza celebrata non solo con gli eventi istituzionali, ma anche attraverso manifestazioni che toccano svariati ambiti dell’arte, dalla pittura alla fotografia, dal cinema al teatro, alla musica.

La musica dell’Olocausto fu composta nei ghetti, nei campi di concentramento, negli accampamenti dei partigiani, tra i rifugiati o in clandestinità, come un modo per esprimere i contrastanti sentimenti di dolore e sgomento, rivolta e speranza delle vittime di fronte alle persecuzioni politiche e razziali messe in atto dalla Germania nazista e dai suoi alleati, tra il 1933 e il 1945.

Dopo la fine della seconda guerra mondiale la musica è diventata uno strumento della memoria per i superstiti dell’Olocausto e le generazioni successive, in una lunga serie di opere musicali ispirate all’Olocausto.

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Ozzy Osbourne all’Unipol Arena >>> clicca e leggi

Dopo l’annullamento del concerto annunciato dallo stesso artista, Ozzy Osbourne torna a Bologna con una nuova data.  

Centro Diagnostico Cavour Bologna Banner

www.centrocavour.it

Il cantante è stato costretto a posticipare l’intero tour europeo e inglese del suo “NO MORE TOURS 2” per problemi di salute.

Il concerto italiano era previsto per il 1° marzo, ma è stato posticipato al 10 marzo 2020.

La location è sempre l’Unipol Arena a Casalecchio di Reno. 

I biglietti precedentemente acquistati rimarranno validi per la nuova data. 

La nuova tournée che lo vedrà impegnato per 6 settimane inizierà dalla Gran Bretagna il prossimo 31 gennaio per poi concludersi il 16 marzo a Zurigo (Svizzera).

Il tour include concerti a Nottingham, Dublino, Manchester, Newcastle, Londra (all’O2 Arena), Glasgow e Birmingham (città natale dell’artista).

In Europa farà tappa, ancora, in Germania, Finlandia, Svezia, Austria Repubblica Ceca, Italia e Svizzera. Le date in Nord America inizieranno invece a febbraio 2020. 

Concerto di Natale a Portico Zambeccari >>> clicca e leggi

Natale è alle porte, le bellissime luci sono accese, la musica suona note di festa e già si respira quell’atmosfera natalizia che ogni anno invade il Portico in questo periodo.

Per augurarvi un Buon Natale, pieno di gioia e amore non resta che celebrare assieme lo scambio degli auguri.

Il 12 dicembre, dalle 18.30 nella bellissima cornice di Piazza Calderini e Portico Zambeccari, vi aspetta il concerto dell’Orchestra Senzaspine diretta dal Maestro Tommaso Ussardi, che suoneranno per tutti voi.

Verrà offerto un brindisi all’interno delle boutiques a base di Blanquette e panettone offerto da Admo Emilia Romagna, l’associazioni donatori midollo osseo.

A NATALE SIAMO TUTTI PIÙ BUONI
In occasione dell’evento ADMO Emilia-Romagna e ADMO Bologna saranno inoltre presenti con un desk informativo dove poter acquistare alcuni regali sostenendo l’associazione e la campagna che, ogni anno, mira alla sensibilizzazione per aumentare il numero dei donatori di midollo osseo.

Deep Purple al Bologna Sonic Park >>> clicca e leggi

Saranno a Bologna la prossima estate, quando si apriranno i cancelli del Parco Nord per il Bologna Sonic Park. 

Tra i nomi annunciati spicca quello dei Deep Purple, che si esibiranno lunedì 6 luglio 2020. 

La rassegna musicale ha in programma quindici concerti tra fine giugno e fine luglio.

“The long goodbye tour” è il nome del giro di spettacoli che la storica band hard rock inglese porterà anche in Italia, ed è un addio davvero lungo, se la tournée va avanti ormai da un paio d’anni, e prima di toccare in estate l’Europa sta visitando il Nord America in questi mesi.

Nella scaletta, i brani storici del gruppo.

Il concerto inizierà alle 20 del 6 luglio 2020, alle 18 è prevista l’apertura dei concelli.

Biglietti in vendita su TicketOne.

 

Carlo Santana all’Unipol Arena >>> clicca e leggi

Carlos Santana sarà in concerto in Italia nel 2020. 

L’artista messicano salirà sul palco dellUnipol Arena di Bologna il 14 marzo 2020 nell’ambito del suo nuovo “Miraculous World Tour 2020”. Ed è l’unica data italiana.

Il cantante di fama mondiale, vincitore di ben 10 Grammy e 3 Latin Grammy, festeggerà insieme ai suoi fan i 50 anni di carriera, riproponendo live i suoi più grandi successi, compresi i brani tratti dagli album “Woodstock” e “Supernatural”, e le sue hit più famose.

Santana ha venduto oltre cento milioni di dischi, facendo incetta di premi e piazzando almeno un album in top 10 in ogni decade da quando ha iniziato a fare musica.

I biglietti saranno disponibili in prevendita per gli iscritti al sito Live Nation dalle ore 10.00 del 4 novembre.

La vendita generale dei biglietti inizierà alle ore 11.00 del 5 novembre.

Strage 2 agosto…Concerto per non dimenticare >>> clicca e leggi

Venerdì 2 agosto alle 21.15 in Piazza Maggiore il Concerto del Concorso Internazionale di Composizione 2 agosto, organizzato in memoria delle Vittime della Strage alla Stazione di Bologna del 2 Agosto 1980. 

25° edizione dedicato a partiture per orchestra e musica elettronica. Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Direttore Yoichi Sugiyama esecuzione delle composizioni vincitrici: prima classificata “Transitori permanenti” di Luca Ricci (Italia); seconda classificata “Colors” di Carmelo Bongiovanni (Italia); terza classificata “Autumn” di Lin Sen (Cina) a seguire: Mario Pilati “A sera” – poemetto lirico per voci femminili e pianoforte a quattro mani Ildebrando Pizzetti dalla Messa da Requiem “Agnus Dei e Libera me” per coro misto a cappella Coro del Teatro Comunale di Bologna, Direttore Alberto Malazzi. Il concerto sarà trasmesso in diretta da Rai Radio 3 e domenica 11 agosto su RAI 5 alle ore 22.05

Al termine proiezione del docufilm “Cantiere 2 agosto. Narrazione di una strage” sottotitolato in inglese grazie alla collaborazione dell’Associazione tra i familiari del 2 agosto con il Vassar College di Poughkeepsie (New York). 

www.centrocavour.it

“yoU COME”, il concerto delle Città Creative della Musica Unesco in Montagnola >>> clicca e leggi

Be Here! Venerdì 14 giugno in Montagnola “yoU COME”, il concerto delle Città Creative della Musica Unesco

Dopo il debutto a Pesaro arriva a Bologna la line up interanzionale che vede tra i protagonisti anche il cantautore Cimini

Venerdì 14 giugno alle 20 sul palco di Montagnola Republic – la rassegna curata da Arci e Antoniano  al Parco della Montagnola – si svolge il concerto  “YoU Come – Unesco Cities of Music”,  promosso da Bologna e Pesaro, le due Città Creative della Musica Unesco italiane, con l’obiettivo di comunicare, attraverso un’azione concreta, il ruolo della Rete delle Città Creative dell’Unesco. L’evento arriva in città nell’ambito di Bologna Estate 2019 e dopo il debutto a Fabriano, in occasione della XIII UNESCO Creative Cities Network Annual Conference.

Sul palco si alterneranno band e musicisti rappresentanti delle città del Cluster Musica Unesco: Tinatin (Hannover, Germania), Equilíbrio (Amarante, Portogallo), Okkupeerder (Ghent, Belgio), Max Bravura (Katowice, Polonia). Ambasciatore delle due Città Creative della Musica italiane, Bologna e Pesaro, sarà il cantautore Cimini, artista di riferimento del panorama indipendente italiano. La musica spazierà dal rock all’hip hop, passando per il jazz e la musica d’autore.
La line up è stata definita a partire da una call tra le Città Creative della Musica Unesco per la selezione di artisti della propria scena locale, senza distinzione di genere musicale; una commissione formata da rappresentanti di Pesaro, Fabriano e Bologna e dai giornalisti Luca Petinari e Pierfrancesco Pacoda ha individuato la rosa finale tra ben 26 application.

Gli artisti

EQUILÍBRIO
Amarante (Portogallo)
Gonçalo Costa aka Equilíbrio è un artista rap indipendente di 23 anni di Amarante. Il suo stile boom bap si fonde con altre direzioni musicali che virano verso il soul, il funk e il ragga, cercando di incorporare alcuni strumenti nella produzione delle sue canzoni. I testi affrontano per lo più le sue esperienze di vita, l’amore, la relazione con gli altri e cercano di trasmettere sempre buone vibrazioni. Nel 2013 ha registrato il suo primo mixtape Reunião de Amigos dal produttore João Pinheiro e da lì in poi le porte della musica hanno iniziato ad aprirsi e ha condiviso il palco con alcuni dei più grandi artisti rap portoghesi. Lo spettacolo dal vivo è energico, interattivo, pieno di sorprese ed è sempre accompagnato da Dj Slice e João Pinheiro.

MAX BRAVURA
Katowice (Polonia)
Max Bravura è un progetto indipendente di Katowice, fondato dal cantante di talento e cantautore Maciej Wachowiak: una voce assolutamente unica e carismatica. Max Bravura è una rock band composta da quattro musicisti e il suono è un mix creato da voce, chitarre, mandolino, basso, vecchi sintetizzatori analogici, batteria, percussioni e campioni. Lo stile musicale incorpora elementi di indie-rock, punk, art rock, musica elettronica, dance e jazz. Può sembrare che qualcuno abbia mixato Beatles, Bowie, Joy Division e LCD Sound System. La band ha vinto il District Sounds Good programma organizzato da Katowice – Unesco City Of Music e ha iniziato così a registrare il primo album.

TINATIN
Hannover (Germania)
Nata in Georgia, per Tinatin Tsereteli la musica è sempre stata fondamentale nella sua vita. È cresciuta ascoltando dischi jazz e pop, passando da Ella Fitzgerald ai Beatles fino al canto a più voci dei Georgian Songs. Inizia all’età di 5 anni a suonare il violino e all’età di 6 il pianoforte. A causa della guerra civile, nel 1993, all’età di 11 anni, emigra in Germania con la famiglia, dove la sua voce rappresenta l’unica consolazione e mezzo di espressione musicale. È qui che durante gli studi universitari scopre il suo potenziale vocale e il talento da cantautrice ispirandosi ad artiste come Erikah Badu, Lauryn Hill, Björk e India Arie.

OKKUPEERDER
Ghent (Belgio)
Okkupeerder è una band belga, con base a Ghent, che sperimenta collegando musica jazz e hip hop in olandese e francese. Le atmosfere fanno pensare a una combinazione perfetta tra Le Motel e Romeo Elvis. Un ascoltatore attento può trovare nelle sonorità di Okkupeerder influenze musicali turche, classiche, electronic dance e persino alcuni suoni rock da scoprire. I testi hanno un approccio poetico-critico alla vita quotidiana nelle città moderne e gli argomenti spaziano tra solidarietà, uguaglianza e razzismo, ma anche amore per le piccole cose. A marzo è uscito il secondo album Ergens Onderweg con maggiori influenze elettroniche analogiche.

CIMINI
Bologna-Pesaro (Italia)
Cantautore calabrese, da anni trasferitosi a Bologna, nel 2016 si dedica alla scrittura di nuove canzoni e ne esce fuori un prodotto subito apprezzato da Garrincha Dischi, che decide di affidare la produzione del nuovo disco a Nicola Roda (Keaton) ed Enrico Roberto (Lo Stato Sociale). L’album Ancora Meglio, uscito a marzo 2018, ottiene un ottimo riscontro di pubblico e critica, raggiungendo in poco tempo 4 milioni di streaming. Segue un tour che vede Cimini esibirsi nei più importanti club e festival italiani insieme alla sua band. Con i singoli A14 e Tokyo, pubblicati successivamente ad Ancora Meglio, Cimini prosegue il suo percorso diventando uno degli artisti di riferimento del panorama indipendente italiano.

Ingresso gratuito

www.centrocavour.it

Bryan Adams all’Unipol Arena >>> clicca e leggi

La grande icona canadese Bryan Adams, il 14 dicembre, si esibirà con il suo nuovo tour “Shine a Light” all’Unipol Arena.

Lo spettacolo sarà incentrato sul nuovo album che porta lo stesso nome del tour ed alterna sonorità rock. pop ed r&b. 

In “Shine a Light” sono presenti varie collaborazioni con star di fama mondiale come il singolo di punta, anche esso con lo stesso titolo, scritto a quattro mani con il cantautore inglese Ed Sheeran. 

Per chi volesse partecipare i biglietti sono ancora disponibili online.  

 

www.centrocavour.it

Bologna Estate – Pasquale Mirra in concerto ai 300 scalini >>> clicca e leggi

Il 31 maggio ha avuto inizio la rassegna estiva Ai 300 scalini che quest’anno è arrivata alla sua terza edizione. 

Il fitto programma prevederà circa quaranta appuntamenti tra concerti, spettacoli, trekking teatrali, attività olistiche, cacce al tesoro, musica elettronica e l’apertura, dal venerdì alla domenica, del chiosco/bar, detto anche “rifugio di collina” che venderà prodotti tipici della collina bolognese. 

Il 12 luglio alle ore 21.30  ci sarà il concerto PASQUALE MIRRA Solo. 
 

Bologna Estate – Les Parapluies in concerto ai 300 scalini >>> clicca e leggi

Il 31 maggio ha avuto inizio la rassegna estiva Ai 300 scalini che quest’anno è arrivata alla sua terza edizione. 

Il fitto programma prevederà circa quaranta appuntamenti tra concerti, spettacoli, trekking teatrali, attività olistiche, cacce al tesoro, musica elettronica e l’apertura, dal venerdì alla domenica, del chiosco/bar, detto anche “rifugio di collina” che venderà prodotti tipici della collina bolognese. 

Il 5 luglio alle ore 21.00 il quartetto Swing di Bologna LES PARAPLUIES si esibirà in un concerto. 

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it


Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.