Gianni Morandi al Teatro Duse >>> clicca e leggi

Il Teatro Duse di Bologna ha riprogrammato gli spettacoli previsti dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sospesi dopo l’ordinanza firmata il 23 febbraio 2020 dalla Regione Emilia-Romagna e dal Ministero della Salute, al fine di contrastare la diffusione del Coronavirus.

Centro Diagnostico Cavour Bologna Banner

www.centrocavour.it

Recuperati anche i concerti ‘Stasera gioco in casa’ di Gianni Morandi del 26 e 27 febbraio, che andranno in scena rispettivamente mercoledì 8 e giovedì 9 aprile, sempre alle ore 21.

Nell’ambito della necessaria riorganizzazione del calendario, slitteranno in avanti anche le date del live di Morandi dell’11 e 12 aprile. Questi due concerti andranno in scena rispettivamente sabato 2 maggio alle ore 21 e domenica 3 maggio alle ore 17.

TUTTE LE NUOVE DATE:

Mercoledì 8 aprile 2020 – ore 21
Giovedì 9 aprile 2020 – ore 21
Sabato 2 maggio 2020 – ore 21
Domenica 3 maggio 2020 – ore 17

Concerto nel Complesso di Santa Maria della Vita >>> clicca e leggi

Il 19 dicembre il complesso di Santa Maria della Vita (via Clavature 8/10) festeggia 20 anni dalla riapertura della Chiesa e dell’Oratorio dei Battuti, dopo lunghi lavori di restauro.

Luogo al centro della città, amato dai bolognesi e visitato dai tanti turisti che affollano Bologna, per ammirare il Compianto sul Cristo Morto di Niccolò dell’Arca, Santa Maria della Vita propone un concerto organizzati in collaborazione con altre realtà culturali della città.

Domenica 22 dicembre alle ore 17.00 – Oratorio dei Battuti
Cappella Musicale Arcivescovile della Basilica di S. Petronio
Michele Vannelli, maestro di cappella

L’Idillio di Orfeo
omaggio a Giovan Battista Marino nel 450° anniversario della nascita

L’ingresso ai concerti è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

(foto: Genus Bononiae)

Concerto nel Complesso di Santa Maria della Vita >>> clicca e leggi

Il 19 dicembre il complesso di Santa Maria della Vita (via Clavature 8/10) festeggia 20 anni dalla riapertura della Chiesa e dell’Oratorio dei Battuti, dopo lunghi lavori di restauro.

Luogo al centro della città, amato dai bolognesi e visitato dai tanti turisti che affollano Bologna, per ammirare il Compianto sul Cristo Morto di Niccolò dell’Arca, Santa Maria della Vita propone due concerti organizzati in collaborazione con altre realtà culturali della città.

Giovedì 19 dicembre alle ore 21.00
Coro e orchestra della Cappella Musicale Arcivescovile della Basilica di S. Petronio
Michele Vannelli, maestro di cappella

Programma
Johann Sebastian Bach, Nun komm, der Heiden Heiland (Weimar, 1714). Cantata per la I domenica di Avvento BWV 61per soprano, tenore e basso soli, coro a 4 voci, archi e basso continuo
Arcangelo Corelli, Concerto VIII fatto per la notte di Natale da Concerti grossi con duoi violini e violoncello di concertino obligato e duoi altri violini, viola e basso di concerto grosso ad arbitrio […] Opera sesta, Amsterdam, Etienne Roger, 1714
Georg Friedrich Händel, Dixit Dominus, Salmo HWV 232 (Roma, 1707) per due soprani, alto, tenore e basso soli, coro a 5 voci, archi e basso continuo

Soprani: Maria Dalia Albertini, Francesca Santi
Mezzosoprano: Michela Borazio
Tenore: Angelo Testori
Basso: Gabriele Lombardi

Domenica 22 dicembre alle ore 17.00 – Oratorio dei Battuti
Cappella Musicale Arcivescovile della Basilica di S. Petronio
Michele Vannelli, maestro di cappella

L’Idillio di Orfeo
omaggio a Giovan Battista Marino nel 450° anniversario della nascita

L’ingresso ai concerti è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

(foto: Genus Bononiae)

Piero Pelù all’Estragon >>> clicca e leggi

Piero Pelù, in pausa dai suoi Litfiba, torna live dal 13 novembre con “BENVENUTO AL MONDO TOUR”.

Sono 6 le date nelle principali città italiane tra cui anche Bologna. Quando? Venerdì 15 novembre all’Estragon.

Ospiti sul palco Andrea Appino degli Zen Circus, Erriquez e Finaz della Bandabardó, Rancore e opening act di Alosi e i Life in the woods. 

Piero Pelù porterà tutto il repertorio solista e dei Litfiba, da “La Preda” (1983) fino a “Picnic all’inferno” (2019).

Tutte le info sul sito dedicato.

Bologna Estate – Carlo Maver in concerto ai 300 scalini >>> clicca e leggi

Il 31 maggio ha avuto inizio la rassegna estiva Ai 300 scalini che quest’anno è arrivata alla sua terza edizione. 

Il fitto programma prevederà circa quaranta appuntamenti tra concerti, spettacoli, trekking teatrali, attività olistiche, cacce al tesoro, musica elettronica e l’apertura, dal venerdì alla domenica, del chiosco/bar, detto anche “rifugio di collina” che venderà prodotti tipici della collina bolognese. 

Sabato 15 giugno alle ore 21.00  Carlo Maver presenterà il suo nuovo album con il concerto: CARLO MAVER, Volver. 

Bologna Estate – Dueventi, concerto ai 300 scalini >>> clicca e leggi

Il 31 maggio ha avuto inizio la rassegna estiva Ai 300 scalini che quest’anno è arrivata alla sua terza edizione. 

Il fitto programma prevederà circa quaranta appuntamenti tra concerti, spettacoli, trekking teatrali, attività olistiche, cacce al tesoro, musica elettronica e l’apertura, dal venerdì alla domenica, del chiosco/bar, detto anche “rifugio di collina” che venderà prodotti tipici della collina bolognese. 

Venerdì 14 giugno alle ore 21.30 si terrà il concerto DUEVENTI.

 

ArtRockMuseum a Palazzo Pepoli >>> clicca e leggi

ArtRockMuseum – Suoni nuovi a Palazzo Pepoli, dal 7 marzo al 18 aprile, è la rassegna musicale ideata e diretta da Pierfrancesco Pacoda e prodotta da Genus Bononiae che quest’anno è giunta alla sua quinta edizione.

7 “concerti – conversazione”, ospitati nella corte di Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, vedranno protagonisti alcuni degli artisti più interessanti della musica indipendente italiana che alterneranno chiacchierate tra conduttore e cantanti all’esecuzione live di una selezione di brani appositamente riarrangianti per l’occasione. Un format semplice e unico nel panorama italiano che anno dopo anno ha saputo imporsi nella scena musicale in città e non solo, e un’opportunità nuova per il pubblico di incontrare da vicino e in una dimensione intima e informale i propri beniamini musicali.

Grande novità di quest’anno riguarda la fruizione di Palazzo Pepoli: il Museo della storia di Bologna rimarrà infatti aperto fino alle 23 nei giovedì della rassegna, con un biglietto d’ingresso ridotto per tutti a partire dalle ore 17.

Prima, durante e dopo il concerto si potrà gustare un aperitivo o fermarsi a cenare in Corte assieme agli artisti (cena solo su prenotazione all’indirizzo mail caffecarraccifava@gmail.com, 18 € comprensivi di un primo, un drink, dolce, caffè), ma anche fare un salto al pop up shop della Bottega del Museo per acquistare i dischi degli artisti che si esibiranno, oltre a gadget e merchandising.

Il programma

07 Marzo Her Skin
14 Marzo La Rappresentante di Lista
21 Marzo ARM Contest: best of
28 Marzo Campos
04 Aprile Maria Antonietta
11 Aprile Cimini
18 Aprile Rumba de Bodas

 

www.centrocavour.it

All’Estragon Malika Ayane >>> clicca e leggi

Sabato 15 dicembre MALIKA AYANE

Il 21 settembre è uscito “Domino” il quinto progetto discografico di Malika Ayane: interamente scritto da lei in collaborazione con alcuni dei più importanti autori internazionali durante una ricerca sonora contemporanea durata tre anni lungo un percorso tra Italia, Germania e Francia. Dieci canzoni che raccontano emozioni e pezzi di ognuno di noi, nelle quali ciascuno può ritrovare se stesso, empaticamente. L’album è stato anticipato dal singolo “Stracciabudella”, scritto di suo pugno con il musicista Shridhar Solanki, seguito da “Sogni tra i capelli”, intima e personalissima dichiarazione delle proprie fragilità.

Inizio ore 21:30. Ingresso 28 euro + d.p.

Luca Carboni all’Estragon >>> clicca e leggi

Il 27 aprile è arrivato in tutte le radio, in streaming e digital download “Una grande festa”, il singolo di Luca Carboni che anticipa l’uscita del nuovo album di inediti “Sputnik” (Sony Music). Insieme al brano è disponibile anche il pre-order di “Sputnik” su iTunes e Amazon.

“Una grande festa” fin dal primo ascolto suona come uno dei grandi classici della discografia di Luca Carboni, artista che sin dalla fine degli anni ’80 ha spostato i confini del pop con canzoni ri-maste indelebili nell’immaginario italiano. Un travolgente ed ironico inno estivo.

Il nuovo progetto discografico arriva dopo lo straordinario successo del precedente disco “Pop-Up” con tutti i singoli ai vertici delle classifiche e dell’airplay radiofonico.

Le date:
12 ottobre Nonantola, Vox Club
13 ottobre Cesena, Vidia Rock Club
16 ottobre Bologna, Estragon
18 ottobre Padova, Gran Teatro Geox
20 ottobre Venaria Reale (To),Teatro della Concordia
22 ottobre Firenze, OBIHall
23 ottobre Perugia, Afterlife Live Club
25 ottobre Modugno (Ba), Demodé
26 ottobre Napoli, Casa della Musica
28 ottobre Roma, Atlantico Live
29 ottobre Milano, Fabrique
3 novembre Brescia, Gran Teatro Morato
4 novembre Parma, Campus Industry Music

Biglietti disponibili QUI e QUI.

All’Unipol Arena Lenny Kravitz >>> clicca e leggi

Lenny Kravitz, subito dopo la pubblicazione del suo undicesimo album Raise Vibration, ripartirà per la terza parte del suo tour mondiale iniziato in Messico e poi continuato in tutta Europa, dove ha collezionato una serie di sold out.

Lenny tornerà in Italia con il suo nuovo “RAISE VIBRATION TOUR” a Bologna il 12 maggio 2019.

Dall’uscita di ‘Let Love Rule’ nel 1989, il compositore, produttore e polistrumentista ha venduto 40 milioni di album e ha vinto 4 Grammy Awards consecutivi, stabilendo il record di vittorie nella categoria ‘Best Male Rock Vocal Performance’. Con lui hanno collaborato artisti come Madonna, Prince, David Bowie e Mick Jagger. Come attore, le sue comparse sul grande schermo includono The Hunger Games, Precious e The Butler di Lee Daniel.

Biglietti disponibili QUI.

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it

Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.