A spasso per i parchi del bolognese >>> clicca e leggi

Appuntamenti settimanali – principalmente per bambini, ma non solo – per risvegliare il piacere del contatto con l’ambiente naturale attorno a noi.

“A spasso con un foglio” è una proposta, articolata in diversi momenti, per provare a ritrovare lo spazio e il tempo in questo momento di sospensione.

La natura è l’occasione più efficace per fare questo: è infatti una Compagna di giochi sempre disponibile ad accogliere le nostre idee. 

In programma brevi percorsi di esplorazione “speciale” dell’ambiente che ci circonda in compagnia di un foglio bianco, alla ricerca di tesori che vanno oltre a quello che vediamo con gli occhi.

SCOPRI LA NATURA 

Uno stimolo a cercare lo straordinario nel quotidiano, indirizzando la nostra attenzione alla sorprendente natura che sta intorno a noi, sia in campagna che in città.

Un tentativo di dare risalto alla biodiversità diffusa per coglierne appieno il suo valore.

 

Contatti
www.enteparchi.bo.it
https://it-it.facebook.com/enteparchi.bo
Per informazioni attività di educazione ambientale:
tel. 051 6254821 oppure infea@enteparchi.bo.it
Whatsapp: 3204607940

Le fotografie di Robert Doisneau a Palazzo Pallavicini >>> clicca e leggi

Giovedì 21 maggio 2020 l’esposizione dedicata alla street photography dell’artista parigino Robert Doisneau riapre in tutta sicurezza. 

Anche Palazzo Pallavicini si prepara alla graduale uscita dal lockdown, adottando tutte le misure per garantire il rispetto delle regole sul distanziamento sociale a tutela della sicurezza dei visitatori e del suo Staff.

Così dal 21 maggio al 21 luglio 2020 (la mostra è stata prorogata) le porte del Palazzo si aprono al pubblico e le luci si riaccendono sulle poetiche immagini dell’autore del “bacio” più famoso e discusso della storia della fotografia, presente tra le 143 immagini in esposizione.
Si potrà di nuovo percorre il prestigioso scalone di Palazzo Pallavicini a ingressi contingentati, rispettando il distanziamento sociale e con il vivo suggerimento rivolto a tutti i visitatori di indossare i dispositivi di protezione personale per tutelare sé stessi e gli altri.

La mostra ROBERT DOISNEAU è il risultato di un ambizioso progetto del 1986 di Francine Deroudille e Annette Doisneau – le figlie del fotografo – che hanno selezionato da 450mila negativi, le immagini in mostra che ci raccontano l’appassionante storia autobiografica dell’artista.

Biglietti d’ingresso

  • Intero: € 11
  • Ridotto: € 9 (dai 6 ai 18 anni non compiuti, over 65 con documento, studenti fino a 26 anni non compiuti con tesserino, militari con tesserino, guide turistiche con tesserino, giornalisti praticanti e pubblicisti con tesserino regolarmente iscritti all’Ordine, accompagnatori diversamente abili in compagnia del disabile, soci ICOM con tesserino, ITALO con biglietto avente come destinazione/ origine Bologna con data antecedente/successiva di massimo 3 giorni)
  • Gruppi (minimo 10 persone): € 8 (1 accompagnatore gratuito)
  • Scuole: € 5 (2 accompagnatori gratuiti per ogni classe)
  • Bologna Welcome e Card Cultura: € 7
  • Giovedì Università (con tesserino): € 7
  • Gratuito: bambini sotto i 6 anni, disabili con certificato.
  • Biglietto famiglia: Genitore € 8 Minori dai 6 ai 18 anni non compiuti € 6
  • Biglietto Open: € 14 | Biglietto con prenotazione senza vincoli di orario e data valido fino a fine mostra

Biglietti su prenotazionepalazzopallavicini.com/biglietteria

 

Orari di apertura
da giovedì a domenica dalle ore 11.00 alle 20.00 
(chiusura biglietteria ore 19.00)

Aperture straordinarie (dalle ore 11.00 alle 20.00)
1 + 2 + 16 + 17 giugno 2020

L’ingresso in mostra è consentito fino alle ore 19.00

Festa della Liberazione >>> clicca e leggi

Il Comune di Bologna celebra il 25 aprile nel rispetto delle misure di contenimento per l’emergenza sanitaria in corso.

Per consentire la partecipazione, seppure a distanza, le commemorazioni ufficiali saranno trasmesse sulla pagina istituzionale del Comune su Facebook e sono tante altre le iniziative online legate al settantacinquesimo anniversario della Liberazione di Bologna e dell’Italia.

Sabato 25 aprile, 75° anniversario della Liberazione, le celebrazioni solenni iniziano alle 10 in Piazza Nettuno con la deposizione della corona al Sacrario dei Caduti Partigiani.

La commemorazione viene trasmessa in diretta dalla pagina Facebook del Comune di BolognaInterverranno Virginio Merola, sindaco di Bologna, Anna Cocchi, presidente dell’Anpi di Bologna, Elly Schlein, vice presidente della Regione Emilia-Romagna. Al termine della celebrazione, Paolo Fresu intonerà “Bella ciao” con la sua tromba.

Dalle 11.15 sulle pagine Facebook del 25 aprile a Monte Sole e della Scuola di Pace di Monte Sole è possibile seguire le celebrazioni a Monte Sole.

Dalle 15 l’Anpi nazionale promuove l’iniziativa “Il 25 aprile, Bella ciao in ogni casa”, la forza della Liberazione in musica dai balconi e dalle finestre.

Le iniziative online
Ecco alcune delle tante iniziative online in occasione del 75° anniversario della Liberazione. Il programma completo è consultabile su Iperbole all’interno di Bologna Agenda Cultura: http://agenda.comune.bologna.it/cultura//liberazione-2020

Il programma completo delle iniziative: http://agenda.comune.bologna.it/cultura//liberazione-2020

(Foto: www.comune.bologna.it)

Inaugura il Museo della Civiltà Contadina >>> clicca e leggi

Dopo la pausa invernale, riapre il Museo della Civiltà Contadina di San Marino di Bentivoglio con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 e la domenica dalle 15 alle 19. 

Sabato 28 marzo la nuova data per l’inaugurazione di “Manèla Il femminile nella produzione della canapa”.

A causa dei lavori di riallestimento le sezioni della canapa, del miele e dello zucchero saranno momentaneamente chiuse al pubblico.


www.otticafirenze.it

L’apertura è vincolata alle disposizione che il Governo ha emanato nel decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dpcm) sulle misure per il contrasto alla diffusione del coronavirus. Il decreto prevede l’apertura al pubblico dei musei, delle biblioteche e degli archivi, delle aree e dei parchi archeologici, i complessi monumentali (e cioè i luoghi della cultura ricompresi all’articolo 101 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42).

L’apertura è permessa a condizione che vengano assicurate modalità di fruizione contingentata o comunque tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali aperti al pubblico, e tali che i visitatori possano rispettare la distanza tra loro di almeno un metro.

Per questi motivi é posticipata a sabato 28 marzo l’inaugurazione della mostra “Manèla Il femminile nella produzione della canapa”, personale dell’artista Valentina Crasto con la partecipazione del coro delle mondine di Bentivoglio.

Sono previste inoltre tre aperture straordinarie sabato 21 marzo, sabato 18 aprile e sabato 16 maggio per la riapertura dello “Spazio Cinni”, lo spazio bimbi del Museo, dedicato ai bambini dai 3 ai 5 anni (ma aperto anche ai bimbi più grandi) e alle loro famiglie.

Fino al tramonto, è sempre possibile accedere gratuitamente al parco storico e al “Museo all’aperto“. Una splendida occasione per ammirare le prime fioriture e passare qualche ora all’aria aperta.

Museo della Civiltà Contadina

Gianni Morandi al Teatro Duse >>> clicca e leggi

Il Teatro Duse di Bologna ha riprogrammato gli spettacoli previsti dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sospesi dopo l’ordinanza firmata il 23 febbraio 2020 dalla Regione Emilia-Romagna e dal Ministero della Salute, al fine di contrastare la diffusione del Coronavirus.

Centro Diagnostico Cavour Bologna Banner

www.centrocavour.it

Recuperati anche i concerti ‘Stasera gioco in casa’ di Gianni Morandi del 26 e 27 febbraio, che andranno in scena rispettivamente mercoledì 8 e giovedì 9 aprile, sempre alle ore 21.

Nell’ambito della necessaria riorganizzazione del calendario, slitteranno in avanti anche le date del live di Morandi dell’11 e 12 aprile. Questi due concerti andranno in scena rispettivamente sabato 2 maggio alle ore 21 e domenica 3 maggio alle ore 17.

TUTTE LE NUOVE DATE:

Sabato 2 maggio 2020 – ore 21
Domenica 3 maggio 2020 – ore 17

Gianni Morandi al Teatro Duse >>> clicca e leggi

Il Teatro Duse di Bologna ha riprogrammato gli spettacoli previsti dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sospesi dopo l’ordinanza firmata il 23 febbraio 2020 dalla Regione Emilia-Romagna e dal Ministero della Salute, al fine di contrastare la diffusione del Coronavirus.

Centro Diagnostico Cavour Bologna Banner

www.centrocavour.it

Recuperati anche i concerti ‘Stasera gioco in casa’ di Gianni Morandi del 26 e 27 febbraio, che andranno in scena rispettivamente mercoledì 8 e giovedì 9 aprile, sempre alle ore 21.

Nell’ambito della necessaria riorganizzazione del calendario, slitteranno in avanti anche le date del live di Morandi dell’11 e 12 aprile. Questi due concerti andranno in scena rispettivamente sabato 2 maggio alle ore 21 e domenica 3 maggio alle ore 17.

TUTTE LE NUOVE DATE:

Mercoledì 8 aprile 2020 – ore 21
Giovedì 9 aprile 2020 – ore 21
Sabato 2 maggio 2020 – ore 21
Domenica 3 maggio 2020 – ore 17

Final Four della Del Monte® Coppa Italia SuperLega all’Unipol Arena >>> clicca e leggi

Sarà l’Unipol Arena la sede della Final Four della Del Monte® Coppa Italia SuperLega, prevista per sabato 22 e domenica 23 febbraio.

L’evento sarà come per le ultime edizioni in versione duplice: la prima partita della giornata di domenica sarà la Finale della Del Monte® Coppa Italia Serie A2 e A3.

Centro Diagnostico Cavour Bologna Banner

www.centrocavour.it

Novità questa, visto la neonata Serie A3 Credem Banca, che consentirà alle due migliori squadre della A3 (le vincitrici dell’andata nel girone Bianco e Blu) di partecipare ai Quarti di Finale di Coppa Italia insieme alle migliori 6 della Serie A2, aprendo quindi le chance di un biglietto per Casalecchio anche alle squadre del nuovo Campionato.

All’organizzazione della Lega Pallavolo Serie A collaboreranno il Comitato Regionale FIPAV Emilia Romagna e il Comitato Territoriale FIPAV Bologna. Le migliori otto squadre della classifica della Regular Season Superlega Credem Banca al termine del girone di andata (ultima gara il 22 dicembre), si qualificheranno ai Quarti che saranno organizzati il 22 e 23 gennaio in casa delle migliori classificate. Le vincenti saranno le Semifinaliste dell’Unipol Arena.

Quarti e Semifinali per Serie A2 e A3 Credem Banca sono invece in calendario il 15 e 29 gennaio: i due Club vincenti le due gare del 29 saranno chiamati alla sfida di domenica 23 febbraio.
Per la Lega Pallavolo Serie A è un fresco ritorno all’Unipol Arena, dopo la medesima Finale giocata il 9 e 10 febbraio di quest’anno. È il quarto evento disputato alle porte di Bologna, nella più grande arena per eventi e concerti in Italia. Il 9 maggio del 2010 il primo storico V-Day, l’esordio della Finale in gara unica che vide la Bre Banca Lannutti Cuneo centrare il suo primo Scudetto proprio sotto i riflettori di Casalecchio. Quindi le Finali della Del Monte® Coppa Italia, disputate nel gennaio 2017.

La copertura televisiva della Final Four è assicurata da RAI Sport, che trasmetterà in diretta le Semifinali e la Finale di SuperLega. I match saranno trasmessi in diretta anche all’estero dalle reti che già trasmettono i match della SuperLega Credem Banca. La Finale Del Monte® Coppa Italia Serie A2 sarà ripresa in diretta streaming domenica alle 14.30.

Le date:

Sabato 22 febbraio 2020, ore 16.00
1a Semifinale Diretta RAI Sport

Sabato 22 febbraio 2020, ore 18.30
2a Semifinale Diretta RAI Sport

Domenica 23 febbraio 2020, ore 14.30
Finale Serie A2 Diretta streaming

Domenica 23 febbraio 2020, ore 18.00
Finale Diretta RAI Sport

Carnevale a San Lazzaro – ANNULLATO >>> clicca e leggi

A seguito dell’Ordinanza della Regione Emilia Romagna (visualizza ordinanzail Carnevale di San Lazzaro è stato rinviato a data da destinarsi.

Nei prossimi giorni verranno fornite, nel dettaglio, tutte le informazioni al riguardo.

Domenica 1 marzo dalle 15.00 (con ritrovo dalle 14.30) partirà da piazza Bracci la tradizionale sfilata dei carri lungo le vie del centro, accompagnata dalla Banda Musicale di San Lazzaro di Savena e dall’immancabile Lazzarone.

Sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo saranno presenti giostre e attrazioni per bambini presso il parcheggio del Parco 2 Agosto lato via Repubblica.

In caso di rinvio la festa si terrà la domenica successiva (8 marzo).

Carnevale dei bambini all’Ippodromo Arcoveggio >>> clicca e leggi

Festa di Carnevale in maschera all’Ippodromo Arcoveggio.

Domenica 23 febbraio dalle 14:30, durante le corse dei cavalli, un pomeriggio di festa in maschera dedicata ai bambini e alle famiglie, con un programma ricco di iniziative: tanti giochi, sfilata con premiazione e tanto divertimento. 

Inoltre l’iniziativa prevede “Cavalli in Arte”, un laboratorio-concorso artistico-espressivo, dove ciascun bambino potrà dipingere il proprio cavallo al trotto, ispirandosi alle maschere della tradizione popolare italiana. Dopo il concorso premiato dalla Befana de i “Cavalli in Arte di Leonardo da Vinci”, questa è la volta de i “Cavalli in Arte in Carnevale”.

Il concorso durerà fino al 24 maggio con le premiazioni fissate il 2 giugno, durante le corse dedicate al “Gran Premio della Repubblica”.

Non finisce qui: i bambini avranno la possibilità di andare in sella a un pony, scoprire le scuderie dei cavalli, potranno divertirsi con il truccabimbi e giocare con i maxigonfiabili.

Per info e prenotazioni in merito al laboratorio-concorso “Cavalli in Arte”: 340 6706122 Flavia Olivieri

prenotazione@didatticadellearti.it   DidatticadelleArti

Giornata mondiale della Lingua Madre >>> clicca e leggi

Per questa occasione Biblioteca Salaborsa organizza tante attività per tutta la giornata.

La Giornata Mondiale della Lingua Madre, istituita dall’UNESCO nel 1999, ha l’obiettivo di difendere e preservare le diversità linguistiche.

Centro Diagnostico Cavour Bologna Banner

www.centrocavour.it

Si comincia il mattino alle 10 in sala conferenze con gli alunni e gli insegnanti del CPIA Fiabe e Racconti, incontri e scambi in lingua madre contemporaneamente alle 10 in sala incontri verrà proiettato in loop il cortometraggio Orizzonti – Idee per una comunità, video-creazione poetica dal soggetto di Francesca Esposito ispirato al lavoro di Elisabeth Bing.

Il pomeriggio

  • dalle 14.30 alle 16.30 in sala conferenze proiezione del docufilm del regista Filippo Giunti A seafish from Africa – Il mio amico Banda
  • dalle 16.30 in sala conferenze Tapis Roulant, serie di interventi di venti minuti ciascuno:
  • inizia la scuola d’italiano per migranti Penny Wirton Bologna con una presentazione su Conoscere nuove culture e comunicare la propria;
  • a seguire Nino Campisi legge alcuni versi dal Libro I dell’Eneide e Sara Isola presenta Storia dei Mapuche, il popolo amerindo originario del Cile, con un focus sulla loro lingua, il mapudungun;
  • poi lettura dal testo di Harold Pinter Il linguaggio della montagna a cura dell’attore Nino Campisi, direttore del Teatro del Navile;
  • a seguire Il Magnifico Teatrino Errante interpreta Zemlja, dialogo croato-bosniaco, da un’idea di Mariateresa Diomedes;
  • alle 17.50 Mamadou racconterà una storia della tradizione del suo paese, la Guinea, in lingua fulah;
  • alle 18 Gassid Mohammed, iracheno, poeta, traduttore e insegnante universitario di lingua araba,  parla della sua poesia e del significato della lingua madre;
  • per finire alle 18.30 Gao Chuan Yan, musicista, legge alcune poesie in lingua cinese accompagnate dalla musica dello gu zheng, strumento tradizionale cinese.

L’intera giornata è in collaborazione con CPIA, Teatro del Navile, Associazione BiblioBologna, Scuola Penny Wirton Bologna, Magnifico Teatrino Errante, Eks&tra associazione interculturale, ASSCUBO – Associazione culturale cinese Unibo.

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it

Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.