City Booming, i mattoncini LEGO in mostra a Bologna >>> clicca e leggi

Oltre 7 milioni mattoncini per riprodurre la più grande città al mondo, una metropoli colorata, abitata da 6000 mini figure, e da supereroi quali Batman, Wonder Woman, Hulk, personaggi dei cartoon, dai Simpson alla Sirenetta a molti altri.

Dal 20 ottobre al 9 dicembre 2018 Bologna ospita City Booming, un’esposizione spettacolare in cui sono stati utilizzati i famosi mattoncini Lego per rappresentare la città.

L’ex chiesa di San Mattia sarà la location ideale per ammirare l’enorme diorama di 60 metri quadri ideato da LAB, dedicato al tema urbano.

La città più grande del mondo costruita con i Lego è stata creata con mattoncini collezionati da più di 40 anni da Wilmer Archiutti, che ha fatto della sua passione un’opera d’arte unica e originale.

La mostra conduce il visitatore all’interno di un ambiente suggestivo e allo stesso tempo realistico, dando vita ad uno show imperdibile.

INFO E ORARI
ex chiesa di San Mattia – via Sant’Isaia, 14 – Bologna
Giovedì e Venerdì: dalle 14.30 alle 19.30
Sabato e Domenica: dalle 09.30 alle 19.30
Apertura straordinaria: 01 e 02 Novembre dalle 09.30 alle 19.30

Biglietto intero: € 8,00
Biglietto ridotto: € 6,00 – ridotto over 65, ragazzi da 12 a 20 anni non compiuti, studenti universitari fino a 26 anni (con tesserino identificativo), militari e appartenenti alle forze dell’ordine, convenzioni mostra, disabili (accompagnatore gratuito)
Biglietto bambini: € 4,00 – dai 4 ai 12 anni non compiuti 
Gratuito: bambini fino ai 4 anni non compiuti 
Biglietto famiglia: [2 adulti + 1 ridotto] o [2 adulti + 2 bambini]: € 20,00

Fonte: BolognaToday

Tartufesta 2018 – vari luoghi >>> clicca e leggi

Da Lizzano a Pianoro. Arriva la Tartufesta 2018 per celebrare l Tartufo bianco pregiato dei Colli bolognesi.

Il tartufo bianco pregiato dei colli bolognesi e il suo territorio, tra gastronomia, tradizioni e cultura.

Il programma

13-14 ottobre 2018 – Tartufesta a Lizzano in Belvedere

13-14 ottobre 2018 – Tartufesta a Castel di Casio

14 e 21 ottobre 2018 – Tartufesta a Monzuno

14 ottobre 2018 – Tartufesta a Vergato

20 – 21 ottobre 2018 – Tartufesta a Pianoro

20 – 21 ottobre 2018 – Tartufesta a Castiglione dei Pepoli

21 e 28 ottobre 2018 – Tartufesta a San Benedetto Val di Sambro

27-28 ottobre, 1 e 3-4 novembre 2018 – Tartufesta a Sasso Marconi

28 ottobre e 4 novembre 2018 – Tartufesta a Monghidoro

28 ottobre 2018 – Tartufesta a Loiano (Festa del bosco )

3-4, 10-11, 17-18 novembre 2018 – Tartufesta a Valsamoggia (Savigno)

4 novembre 2018 – Tartufesta a Grizzana Morandi (Borgo di Campolo)

4 novembre 2018 – Tartufesta a Camugnano

11 novembre 2018 – Tartufesta a Grizzana Morandi

 

Fonte: bolognadavivere.com

Bologna Estate, gli eventi da non perdere >>> clicca e leggi

ore 10.09 Partenza da Bologna Centrale
Alla ricerca del treno di John Cage – a biodiversity landscape
Un viaggio in treno storico a vapore alla scoperta della biodiversità musicale ed enogastronomica dell’Appennino Tosco-Emiliano
http://www.bolognaestate.it/alla-ricerca-del-treno-di-john-cage

ore 15.30 Teatro Comunale – Foyer Respighi Largo Respighi 1 Bologna Modern #03
Kraanerg – Opera di Yannis Xenakis
Nuova produzione del Teatro Comunale in collaborazione con Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”, 8cento – Associazione per la Cultura e la Danza
http://www.bolognaestate.it/calendar/2018-10-09

ore 21.30 Piazza Maggiore – Anteprima di Città di Circo per EnERgie Diffuse
Naufragata – spettacolo di Circo Zoè
http://www.bolognaestate.it/in-primo-piano/citta-di-circo-anteprima-energie-diffuse

Enologica 2018 a Palazzo Re Enzo >>> clicca e leggi

Sarà un’edizione ricca di novità!

Ritorna l’appuntamento autunnale con il Salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia-Romagna.

Appuntamento il 6-7-8 ottobre a Bologna sempre nella storica sede di Palazzo Re Enzo con i seguenti orari:

sabato 11:30 – 20:00
Ore 12:30 – Dai colli alle sabbie: Pignoletto e Fortana
Ore 14:30 – Romagna Sangiovese, terra di territori
Ore 16:30 – Le mille bolle della regione

domenica 11:30 – 20:00
Ore 12:30 – Gutturnio e Ortrugo: Colli Piacentini in biancorosso
Ore 14:30 – Albana: secco o dolce?
Ore 16:30 – Emilia-Romagna non solo terra di grandi rossi

lunedì 11:30 – 19:00
Ore 14:00 – Emilia-Romagna senza limiti di tempo
Ore 16:00 – Bursôn e Centesimino, piccoli autoctoni crescono
Ore 18:00 – Lambrusco, effervescente Emilia

 

Biglietto d’ingresso alla manifestazione : € 20,00 (valido un giorno)
Ingresso operatori Horeca, GDO, Import Export, Distributori (presentando alla cassa il biglietto da visita aziendale) € 10,00 Iva inclusa (valido un giorno) 
Ingresso soci AIES, AIS, FISAR, ONAV, ASPI ed ASSOENOLOGI (presentando alla cassa la tessera in corso di validità) € 10,00 Iva inclusa (valido un giorno) 

L’accesso è consentito ai soli maggiorenni.

Il biglietto d’ingresso comprende un calice per la degustazione di tutti i vini in esposizione, tasca portacalice, catalogo della manifestazione ed accesso ai seminari. 

 

MaranoFest 2018, festa della birra >>> clicca e leggi

Fiumi di birra in fusti di legno direttamente provenienti da Monaco di Baviera e piatti tipici bavaresi, saranno serviti dalle 20 a mezzanotte.

Il 5 e il 6 ottobre i volontari del Circolo La Stalla, opportunamente “bavaresizzati”, proporranno uno speciale menu che interpreta in salsa emiliana i piatti tipici della tradizione bavarese: dal piatto Kaiser Fabius al fondamentale Magnum (servito con tanto di fiamma), dai würstel ai classici crauti e, per i più golosi, delicati tranci di strudel di mele e l’imperdibile sacher torte di morettiana memoria.

Anche in caso di maltempo non c’è problema alcuno: la festa è ospitata in un grande e solido tendone sistemato nella tranquillità e nel verde della deliziosa frazione di Castenaso.

Concerti di musica dal vivo e tanta allegria.

Anche in caso di maltempo non c’è problema alcuno: la festa è ospitata in un grande e solido tendone sistemato nella tranquillità e nel verde della deliziosa frazione di Castenaso. Nelle vicinanze sono a disposizione opportuni spazi per il parcheggio.

INFO
via della Pieve 33 – Marano – Castenaso – Bologna

Bologna Estate, gli appuntamenti da non perdere oggi >>> clicca e leggi

Fino al 1° ottobre Bologna Estate presenta varie iniziative di cinema, musica e spettacolo.

ore 19.30 Giardino di Instabile Portazza via Pieve di Cadore 3
Gipsy Caravan – concerto
Band bolognese che unisce il gipsy jazz allo swing. La proposta musicale dei Gipsy Caravan spazia dai Balcani alla Francia degli anni 30 e accompagna il pubblico in un viaggio nel gipsy jazz tra le tribù gitane dell’est Europa. Dal genio di Django Reinhardt, l’ormai leggendario chitarrista zingaro, fino alle sconosciute melodie ai confini tra Europa e Turchia.

ore 20.30 Palco di Piazza Verdi – Festival Francescano
Sogna in BiG! – concerto con i Brothers in God
Concerto con i Brothers in God
Un progetto di evangelizzazione attraverso la musica, nato nel 2012 all’interno di una fraternità della Gioventù Francescana e allargatosi anche al coinvolgimento di religiosi per portare un messaggio profondo: solo quando percepisci l’altro come un fratello, allora la tua vita prende senso e diventa BIG.

ore 21.00 Parco della Montagnola –  Montagnola 360 via Irnerio 2/3
Kalifà Kone Ensemble
I suoni del jazz e degli strumenti tradizionali, sapientemente amalgamati in un afro/jazz/blues ricco e sorprendente, onirico ma anche sensuale e trascinante. Una pozione di diverse culture, tradizioni e sonorità fuse in una unica “mistica” voce, quella di Kalifa Kone, nato e cresciuto in una famiglia di griot, eccezionale polistrumentista che suona strumenti tradizionali dell’Africa occidentale.
Eventi musicali a cura di Binario 69

ore 23 Link Via Fantoni 21
ROBOT 10 – closing party
Per il party di chiusura di #RBTX un vecchio amico torna a farci visita nell’estensione del posto da dove tutto ha avuto inizio. Con “Last Resort”, album d’esordio dopo una serie di EP preparatori che lasciavano intravedere parti del totale, Trentemøller ha portato di fatto la musica elettronica nel nuovo millennio, nel segno di una contaminazione tra stili e generi che ha frantumato ogni barriera. Techno, IDM, post rock, trip hop, tech house, ambient, la minimal che ora rivive solo in rari e isolati episodi: tutto questo era “Last Resort”, il cui spirito continua nei set del produttore/dj danese, eclettici, imprevedibili, sempre proiettati a quel che succederà dopo. La storia viene riscritta durante la notte, non mancare all’appuntamento.

Città dello Zecchino d’Oro – Attività per bambini – Piazza Maggiore e Piazza Re Enzo
La Città dello Zecchino d’Oro è una manifestazione interamente dedicata ai bambini, al loro mondo e alle loro famiglie. Nata nel 2006 su iniziativa dell’Antoniano di Bologna per festeggiare la 50esima edizione dello Zecchino d’Oro, si è trasformata in un appuntamento fisso, che ogni anno accoglie i bambini che tornano dalle vacanze e li aiuta a scoprire, divertendosi, i tanti tesori della nostra città. È articolata in tre giornate ricche di giochi, laboratori e iniziative speciali.

Festival Francescano – Piazza Maggiore e luoghi vari
X edizione – tu sei bellezza
Decima edizione del Festival Francescano, di nuovo a Bologna, con un centinaio d’iniziative tutte dedicate al tema del bello. Lo slogan dell’evento, «tu sei bellezza», arriva dalle Lodi di Dio Altissimo: una preghiera che san Francesco compose sul Monte della Verna nel 1224, quando ricevette le stimmate.
Nel programma molteplici occasioni per riscoprire l’arte attraverso canali differenti: le conferenze d’importanti relatori, i workshop che permettono di mettersi in gioco in prima persona, il teatro, il cinema, gli spettacoli, le attività di piazza.

Radio Bruno Estate 2018 in Piazza Maggiore >>> clicca e leggi

Piazza Maggiore torna ad ospitare un grande evento musicale atteso da tutti.

Domenica 2 settembre al concerto di Radio Bruno potrà assistere un numero limitato di persone: le riunioni in prefettura sono ancora in corso, ma salvo sorprese dovrebbero essere 12.800 gli accessi consentiti.

“Verrà garantita al massimo la sicurezza e nei prossimi giorni daremo informazioni sui luoghi di ingresso e sulle ordinanze che faremo”, afferma l’assessore comunale alla cultura, Matteo Lepore, che  ha affiancato gli organizzatori nella presentazione dell’evento, inserito nel cartellone estivo Bologna Estate. 

Domenica ci si attende un bel contributo dal gran finale del Radio Bruno Estate 2018, che va in scena (a ingresso gratuito) sotto le due torri dopo le tappe di Cesenatico, Mantova, Cremona e Carpi.

Sul palco si attendono artisti come Alice Merton, J-Ax, Benji e Fede, the Kolors, Noemi, le Vibrazioni, Annalisa, Dodi Battaglia, Gabry Ponte, Shade, Emis Killa, Elodie ed Emma Muscat.

Il concerto andrà avanti dalle 20 alle 23,30 e sarà presentato da Alessia Marcuzzi ed Enzo Ferrari.

L’apertura dei varchi dovrebbe essere fissata alle 17, con gli accessi molto probabilmente collocati in via dell’Archiginnasio e in Piazza Re Enzo.

Per entrare in piazza, ognuno riceverà un tagliando.

Fonte: BolognaRepubblica

roBot Festival 2018 a Bologna >>> clicca e leggi

Decima edizione della rassegna di arti elettroniche nata a Bologna, che nel 2018 torna però alle origini.

Per i party notturni si ripassa dal Link Club, come nelle prime annate; poi s’aggiungono il Mambo e, novità, l’ex Galleria d’arte Moderna (Gam) di Bologna, uno spazio simbolico dell’arte contemporanea internazionale, che ad esempio nel 1977 ospitò la Settimana della Performance curata da Francesca Alinovi, dove arrivò una giovanissima Marina Abramovic.

Il roBOt 10 sbarcherà a Bologna il 15 settembre, inaugurando con l’anteprima al Mambo, per poi spostarsi nel weekend dal 27 al 29 settembre tra ex Gam e Link.

Il programma è a sua volta un ritorno alle origini della kermesse, con più di ricerca, meno nomi mainstream e molti italiani, in un’edizione che si propone come una sorta di viaggio nel passato di club che non esistono più, come la Gam, appunto.

Alcuni degli ospiti confermati, allora. Partendo dalle radici storiche della musica elettronica moderna, come Andrew Weatherall, oppure da un precursore italiano come Daniele Baldelli, che il The Guardian ha inserito tra i dieci artisti che hanno cambiato il genere.

Poi i talenti del domani e performance speciali, come il djset esclusivamente su cassetta di Awesome Tapes from Africa, in un’escursione nella storia della musica africana. Anche concerti live, come quello della bolognese Suz nel suo progetto dedicato all’Oriente “Crossroads”.

Sono già in vendita online gli abbonamenti per tutti gli eventi tra ex Gam e Link tra il 27 e 29 settembre, al prezzo di 40 euro.

Fonte: Bolognarepubblica.it

Festa del Gelato Artigianale a Casalecchio di Reno >>> clicca e leggi

Da venerdì 20 a domenica 22 luglio, nel centro di Casalecchio.

Non può mancare in estate l’appuntamento con la Festa del Gelato artigianale di Casalecchio di Reno: la 13^ edizione, promossa dal Tavolo di coordinamento Casalecchio fa Centro (composto da Comune di Casalecchio di Reno, Confcommercio Ascom, Confesercenti, CNA, Confartigianato), con la co-progettazione del Comune di Casalecchio di Reno, e organizzata dalla Società Cooperativa Eventi, si svolgerà nelle serate di venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 luglio nel cuore della città, tra via Marconi, Piazzale Rita Levi-Montalcini (di fronte alla nuova Casa della Salute), Piazza del Popolo, Piazza della Repubblica, Piazza del Monumento ai Caduti, Via Carducci e Via Pascoli.

La manifestazione prevede la chiusura al traffico veicolare di Via Marconi (venerdì e sabato a partire dalle ore 18, domenica dalle 17), tra Via Calzavecchio e Via Porrettana (lato Piazza della Repubblica) con conseguenti deviazioni al percorso dei bus di linea. 

Il taglio del nastro della Festa è fissato per venerdì 20 luglio alle ore 20.00, in via Marconi all’angolo con via Porrettana (nei pressi del Caffè Margherita), con il sindaco Massimo Bosso, l’assessore alle Attività produttive e Turismo Paolo Nanni e Mirko Aldrovandi, presidente di Eventi Scarl. L’inaugurazione sarà accompagnata da un’esibizione dei ballerini della scuola Winning Club, con i campioni italiani di hip hop e i campioni mondiali di dance hall, e dalla banda comunale Donizetti. La conclusione delle tre serate di festa,domenica 22 luglio alle ore 23.00, è affidata al gruppo di ballerine Sambeleza e ai percussionisti “Va mo là”.

Per chi vuole sapere proprio tutto sul gelato, imperdibile sabato 21 luglio la presentazione del manuale “Il mondo del gelato” edito da Slow Food e scritto dal casalecchiese Roberto Lobrano, ore 20:30, Gelateria del Teatro in Piazza del Popolo.

Il concorso “Vota il gusto Casalecchio 2018” – votato anche da chi parteciperà alla tradizionale biciclettata tra le gelaterie fuori dal centro – quest’anno è dedicato al “cornetto scomposto” con base di fiordilatte e variazioni lasciate alla creatività dei maestri gelatieri. La premiazione avverrà domenica 22 luglio, alle ore 22, sul palco di Piazzale Levi-Montalcini.

Tante anche le proposte per i più piccoli: dall’angolo dei giochi di una volta, al percorso ludico-formativo “Imparare giocando… in viaggio sull’ambulanza di Pubblicotto” a cura della Pubblica Assistenza Città di Bologna, dalle grandi bolle di sapone del Teatro Lunatico, al mercatino, dagli autoscontri, ai gonfiabili.

Ecco i numeri del fine settimana più goloso dell’anno:

17 gelaterie (10 all’interno della festa, 7 on the road raggiunte dalla biciclettata)

40 punti ristoro (minestre, piade, streja, crescentine, crema fritta, tigelle, crepes, borlenghi, grigliata, pesce, empanadas, indiano)

10 punti spettacolo per bambini, giovani, adulti

Decine di stand per lo shopping, negozi aperti e aperitivi organizzati dai locali della zona.

Sfilate di gioielli e abbigliamento.

Tra le tantissime proposte musicali in programma, nella serata di venerdì 20 luglio si segnalano la Snap Up Orchestra diretta da Michael Brusha, con il suo repertorio blues e swing (alle 21.00 in Via Marconi angolo Porrettana, presso il Bar Margherita), e il concerto Flower Power con i Sensi di Colpa (alle 21.00 in Piazzale Rita Levi-Montalcini). Sabato 21 luglio alle 21.00, la Gasoline Band in Via Marconi angolo Porrettana, balli country in Piazza del Popolo, danza del ventre davanti alla Dolce Lucia e concerto folk con i Nuju in Piazzale Rita Levi-Montalcini. Infine, domenica 22 luglio alle 21.00 la Lavori in corso live band proporrà musica dagli anni 60 a oggi in Piazzale Rita Levi-Montalcini, mentre in via Marconi alta concerto dei Verde Coniglio, tribute band dei pugliesi Negramaro.

Per smaltire un po’ delle calorie ingerite, ritorna nelle tre serate la biciclettata del gusto, con ritrovo in Piazza della Repubblica, all’angolo tra Via Marconi e Via Porrettana, venerdì 20 luglio alle 20.00 e sabato 21 e domenica 22 luglio alle 19.00: un tour che toccherà le gelaterie fuori dal centro città, dove saranno previsti assaggi gratuiti e si potrà votare per il concorso “Vota il gusto Casalecchio 2018”.

Info e programma completo: 
www.festadelgelato.net

Promoguida.net è realizzato da ARCOBALENO PUBBLICITA'
Via Papini, 26/b - 40128 Bologna - Tel 051 320424 - P. Iva 04335650372

www.arcobalenopubblicita.it 
 info@arcobalenopubblicita.it


Web Design - Jacopo Kahl
Copyright 2005 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione totale e parziale di testi, foto e disegni riportati su questo sito.

L'Arcobaleno Pubblicita' non si assume alcuna responsabilita' per l'uso di marchi,foto e slogan usati dagli inserzionisti.